50 Kg di cocaina proveniente dall’Albania in città. I Carabinieri effettuano 19 arresti nell’operazione «Contadino»

Condividi sulla tua pagina social

Si é conclusa l’operazione “Contadino”, condotta dai carabinieri di Novara, che ha permesso l’arresto di 19 persone ritenute responsabili, a vario titolo, della gestione di un traffico di droga che arrivava a Novara direttamente dall’Albania: in due anni sono stati movimentati circa 50 chilogrammi di cocaina destinata alla provincia di Novara ed a quelle di Pavia, Varese, Alessandria e Massa Carrara. Le indagini, iniziate nell’agosto del 2017, avevano già portato all’arresto di 4 persone ed al sequestro di quattro chilogrammi di cocaina, avvenuti in Novara in tre distinti interventi avvenuti tra il 2017 ed il 2018. L’odierna attività ha permesso la disarticolazione della ramificata rete di importazione e di spaccio di cocaina, gestita da cittadini albanesi regolarmente presenti sul territorio nazionale, che riforniva i “pusher” di almeno cinque province italiane: stanotte, su ordine dell’autorità giudiziaria di Novara, sono stati eseguiti 19 arresti in Novara, Massa Carrara, Acqui Terme (AL), Alessandria, Pavia e Busto Arsizio (VA) che hanno interrotto l’ingente smercio di droga.