A Cameri gli autori novaresi hanno presentato i loro nuovi romanzi

Condividi sulla tua pagina social

GLI AUTORI NOVARESISi è svolta sabato 16 novembre presso la Biblioteca di Cameri l’incontro dei tre scrittori novaresi che hanno presentato le loro ultime pubblicazioni.

Ha aperto l’incontro l’Assessore alla cultura Daniele Messina che ha presentato il programma dell’Open Day che si svolge nella Biblioteca con incontri di autori e poeti locali e che si conclude domenica con la Mostra “Bosco di Fiabe”: concorso per Giovani illustratori.

L’incontro è iniziato con la presentazione dell’ultimo romanzo di Maurizio Asquini “Cervelli bruciati”. La storia dell’incontro e dell’amicizia tra Nadir: un tossico aspirante punkabbestia ed Ettore, un vecchio ex federale fascista evaso dall’ospedale psichiatrico. Una storia dove non mancano le emozioni raccontate da personaggi talvolta grotteschi in una Novara ostile e desolata.

Nel seguente incontro l’autrice Sara Brugo ha presentato il suo romanzo “Legami d’acqua”. Una storia legata alle tradizioni contadine in un’epoca che inizia alla fine dell’800, e che descrive il nostro territorio attraverso la figura di Luigi: un camparo che si occupa della custodia dei corsi d’acqua. Una storia che descrive con amore il nostro territorio con tutte le sue tradizioni.

Ha concluso l’incontro Massimo Bartilomo con un romanzo molto particolare: Afrodite. L’autore esprime nel una storia che sa di magico e di storico: un lungo viaggio attraverso i secoli alla scoperta dell’amore puro. Una storia che alla fine ci porterà ad una conclusione: l’amore è già tra noi.

Ha condotto l’incontro la Presidente della Biblioteca Antonella Bertozzi