A.S.D. VOLLEYNOVARA: SERIE C

Condividi sulla tua pagina social
ALBERTO ZURADELLI PREMIATO PER L'UNDER 19

ALBERTO ZURADELLI PREMIATO PER L’UNDER 19

Riprende sabato 12 gennaio il campionato di serie C maschile e i ragazzi del Volley Novara chiudono il girone di andata sul campo dell’imbattuta capolista Old Volley Marene.
La classifica, a una giornata dalla boa di metà stagione, è la seguente: Old Volley Marene 25, Volley Novara 23, Inalpi Busca e San Paolo Pmt 19, Pivielle Cerealterra 12, Gerbaudo Savigliano 11, Valsusa e Unogas Cus Torino 9, Pavic Romagnano 8, Villanova 6, Banca di Caraglio 3.
Busca deve recuperare una gara sul campo del Valsusa, mentre San Paolo riposerà sabato prossimo.
Intanto sono stati finalmente resi noti i meccanismi che regoleranno promozioni e retrocessioni. Le prime classificate dei due gironi regionali di serie C si affronteranno al meglio delle due partite su tre per assegnare la prima promozione in serie B. Seconde e terze si confronteranno in un mini girone a 4 con gare di sola andata. La squadra vincente sfiderà per la seconda promozione la perdente dello scontro tra le due vincitrici dei gironi.
Saranno dunque solo le prime 3 classificate a lottare per il passaggio di categoria e, guardando la classifica sembra evidente che ci siano 4 squadre per 3 posti.
Vale la pena di considerare che in chiave retrocessione solo l’ultima del girone disputerà i play-out, questa condizione dovrebbe mettere in relativa tranquillità le formazioni posizionate nella seconda parte della classifica perché al momento Caraglio sembra un gradino sotto e comunque potrebbe salvarsi nei play-out.
Alla luce di queste novità la partitissima in programma a Marene diventa ancora più importante. I Cuneesi, per ora, hanno dominato la stagione perdendo solo due punticini in trasferta con Pavic e Cerealterra dove hanno vinto 2-3. Nelle sfide con le big, San Paolo e Busca, Marene ha prevalso 3-0 mostrando una chiara superiorità. La squadra, in effetti, è tutta composta di giocatori esperti con trascorsi in categorie superiori e non presenta punti deboli. Anche il Volley Novara ha giocato meglio le partite più difficili mostrando grinta e carattere. Bisognerà eliminare quei cali di rendimento e alcuni errori di troppo risultati fatali nella sfida persa 3-2 a Busca pur giocando un’ottima pallavolo. Per provare a battere Marene non si può sbagliare nulla, occorre una prestazione impeccabile.
Possiamo ben dire che sabato il Volley Novara gioca per la propria classifica ma gioca anche per tenere aperto il campionato, un successo pieno dei padroni di casa costringerebbe probabilmente le altre formazioni a lottare solo per il secondo e terzo posto anche se la stagione è comunque ancora lunga.