A2 AGIL VOLLEY: LA PAROLA A VALERIA ROSSO

Condividi sulla tua pagina social

di Giusy Trimboli

Valeria Rosso - Agil Volley Novara

Valeria Rosso – Agil Volley Novara

“Meraviglioso tornare a casa”… Classe ’81, biellese di nascita. Diversi i cambi di squadra, da Novara a Pisa, passando per Pesaro e Padova.  Indoor o beach volley, le sue capacità la rendono completa. È Valeria Rosso che risponde positivamente alla  chiamata della ‘Gorgonzola Igor Novara’ di A2, formazione di cui sarà capitana.  “Si è sempre messa in evidenza per il suo carattere determinato e volitivo – la descrive il presidente Suor Giovanna Saporiti – in campo vuole vincere e la caparbietà espressa negli anni lo dimostra. Per cominciare  questa nuova avventura in serie A2, Valeria è sicuramente una delle persone – se non la persona – più  indicate a intraprenderla con la grinta che da sempre la contraddistingue”. Caratteristiche importanti per  assegnarle il ruolo di capitano: “Valeria ha capacità relazionali, fa gruppo e crede nella forza della squadra.  Conto su di lei, sulla sua personalità – conclude Suor Giovanna – e credo che il suo apporto sarà  fondamentale soprattutto per noi che ricominciamo da zero”.  “È un piacere poter ufficializzare Valeria Rosso. Per entrambi – commenta il general manager Enrico Marchioni – le strade percorse in questi ultimi anni si uniscono nel progetto AGIL che tra l’altro è stato molti anni fa il nostro trampolino di lancio. L’ultimo ricordo di Valeria ed AGIL è da brividi: vittoria Coppa Italia di A2 e promozione in A1. Allora era un giovanissimo centrale, oggi è una schiacciatrice di valore che ha dimostrato nell’ultima stagione di avere importanti numeri nel suo arco. Ci sembrava giusto cominciare con  lei la costruzione di questa squadra e – conclude Marchioni – consegnarle ufficialmente i galloni di capitano”.  “Sarà scontato ma sono felicissima – dice Valeria Rosso – conosco bene il volley novarese e dieci anni fa ero proprio all’Agil. La mia prima stagione nella massima serie è avvenuta con Suor Giovanna ed Enrico e, proprio per questo, è meraviglioso tornare in questo ambiente. So quanto la città di Novara apprezzi e viva con entusiasmo questo sport – continua Valeria – e il ritorno, nel ruolo di capitano, mi rende ancora più orgogliosa. Spero di dare tutto il mio contributo sia a livello tecnico sia a livello umano e sono sicura che potremo fare bene perchè i grandi gruppi nascono da grandi società. In questo caso, io e le mie compagne abbiamo alle spalle l’Agil Volley, una società che ha radici ben solide nel territorio e che vanta uno staff esperto, composto da persone dotate non solo di capacità ma anche e soprattutto di passione. Quindi –conclude Valeria – credo sarà tutto questo a fare la differenza”.