A+CoM, il Piano di azione per l’energia sostenibile di Novara tra i migliori 4 d’Italia

Condividi sulla tua pagina social

A CoM NovaraIl Comune piemontese premiato anche per essersi è dotato fin dall’inizio di una specifica struttura organizzativa, costituendo un apposito team per l’organizzazione, la pianificazione ed il monitoraggio delle attività relative al Patto dei Sindaci. Sardara (VS), Fiavè (TN), Castrolibero (CS) e i gli 8 Comuni dell’Isola d’Elba le altre amministrazioni selezionate dal comitato scientifico

“Dal Piano traspare una netta e convinta volontà del Comune nel guidare e nel voler realizzare cambiamenti ed efficientamenti energetici. Notevoli sono infatti le azioni rivolte alla pianificazione della mobilità, anche con la logistica merci tramite mezzi elettrici, e nella progettazione di impianti di teleriscaldamento, come quello a servizio delle abitazioni del quartiere di Sant’Agabio, che ben si presta a questa soluzione per la densa presenza di condomini con impianti centralizzati”. Per questi motivi il Paes (Piano d’azione per l’energia sostenibile) di Novara è stato premiato, giovedì 15 maggio a Roma, nell’ambito della cerimonia conclusiva della terza edizione di A+CoM, riconoscimento per i migliori Paes italiani promosso da Alleanza per il Clima Italia e Kyoto Club. Il premio – pensato per incoraggiare e stimolare le amministrazioni comunali a dotarsi di Piani che siano strumenti di lavoro ambiziosi, qualificati e operativi – nel caso del Comune piemontese, in particolare, gli ha anche riconosciuto il fatto di aver costituito un apposito team per l’organizzazione, la pianificazione ed il monitoraggio delle attività relative al Patto dei Sindaci.
L’edizione 2014 di A+CoM ha visto la partecipazione di oltre 70 Comuni: tra questi sono stati selezionati da un comitato scientifico i 4 premiati (con un ex-aequo tra Fiavè e Sardara, nella categoria fino a 5.000 abitanti, e con il Piano congiunto delle 8 municipalità dell’Elba). Tra Nord (Piemonte e Trentino), Centro (Toscana), Sud (Calabria) e Isole (Sardegna), il Premio ideato da Alleanza per il Clima e Kyoto Club ha rappresentato anche quest’anno un’importante vetrina per gli esempi più interessanti e lungimiranti di politiche locali per la sostenibilità.