Agenzia del Demanio e Comune di Novara: al via consultazione pubblica per valorizzare ex deposito centrale militare ed ex “dock” a Novara

Condividi sulla tua pagina social

viarossellinovara06luglio2012Da oggi online sul sito dell’Agenzia del Demanio la procedura di Consultazione Pubblica per individuare il percorso di valorizzazione più idoneo per due immobili a Novara, uno di proprietà dello Stato, l’Ex V Deposito Militare, e l’altro di proprietà comunale, Ex Dock. I beni si inseriscono nell’ambito dell’accordo di valorizzazione siglato lo scorso giugno tra Agenzia del Demanio e Comune di Novara per lo sviluppo, la valorizzazione e la razionalizzazione di un portafoglio di immobili sul territorio di proprietà statale e comunale.

La Consultazione ha l’obiettivo di coinvolgere operatori di mercato, associazioni, professionisti e stakeholders  nel processo di recupero e riqualificazione di questi due beni, al fine di raccogliere indicazioni imprenditoriali e proposte di valorizzazione sostenibili e verificare il potenziale interesse da parte del mercato. Grazie a questa procedura, l’Agenzia del Demanio e il Comune di Novara intendono, infatti, avviare un percorso di trasformazione urbanistica degli immobili attraverso l’individuazione di nuove funzioni pubblico-private più rispondenti alle esigenze della collettività. Quest’operazione consentirà di riqualificare anche una parte della città attualmente in degrado e non utilizzata e di promuovere lo sviluppo socio-economico del territorio.

Tutti i soggetti interessati possono partecipare alla Consultazione presentando, per entrambi i beni o per uno dei due, una proposta di valorizzazione contenente una relazione tecnico-illustrativa che evidenzi obiettivi e aspetti più significativi del progetto, gli elaborati planimetrici descrittivi e una relazione economico-finanziaria con l’indicazione sintetica degli investimenti necessari, dei potenziali ricavi e del valore attribuibile all’immobile a seguito del progetto di riqualificazione.

Per partecipare alla Consultazione, aperta dal 19 novembre fino al 15 gennaio 2014, è necessario inviare la proposta progettuale alla casella di posta elettronica consultazionenovara@agenziademanio.it.  Il modulo di partecipazione, la documentazione e il materiale informativo sono disponibili dall’homepage del sito www.agenziademanio.it, nella sezione dedicata “Consult@zionePubblica”, e dal sito www.comune.novara.it