AIRAUDO: CANDIDATURA IN CONTINUITA’ CON MIA STORIA, CAPOLISTA IN PIEMONTE; SONO IN PRESTITO TEMPORANEO

Condividi sulla tua pagina social
GIORGIO AIRAUDO

GIORGIO AIRAUDO

”Non riesco a immaginare il mio impegno con Sel se non in continuita’ con la mia storia”. Lo ha detto lo storico leader della Fiom Giorgio Airaudo durante una conferenza stampa alla sede di Sel nella quale Nichi Vendola ha presentato candidati e programma del fronte ambientalista e del lavoro. Airaudo ha sottolineato che quelli legati alla sua storia saranno i temi sui quali si battera’ a partire dalla riforma Fornero del lavoro ed alla modifica dell’art.18 cosi’ come quello della necessita’ del diritto di voto per i lavoratori sulle scelte che li riguardano. Airaudo sara’ capolista nella circoscrizione piemontese che comprende il capoluogo, Torino. ”Considero il mio – ha specificato il sindacalista – un ‘prestito temporaneo’ perche’ non ho altra casa di appartenenza se non quella della Fiom”.