Amici della musica – Oleggio

Condividi sulla tua pagina social

fotoVenerdì 16 maggio, con inizio alle ore 21.00, presso l’Auditorium del Teatro Comunale di Oleggio (grande), in via Roma 43,  gli Amici della Musica presentano il quinto appuntamento della stagione 2013/2014 dei “Venerdì Musicali”, stagione giunta ormai al quarantottesimo anno di vita.  La serata si presenta di grande interesse il quanto si esibirà a Oleggio il giovane pianista Luca Buratto (non ancora 22 anni) che sul finire dello scorso hanno ha ottenuto un successo davvero clamoroso a Milano interpretando il “terribile” terzo concerto per pianoforte e orchestra di Rachmaninov (il cosiddetto Rach 3) con l’Orchestra Sinfonica Giuseppe Verdi diretta da Jader Bignamini.  Luca Buratto si diploma a Milano al Conservatorio Giuseppe Verdi a 17 anni con il massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore e due anni dopo vince il terzo premio al prestigioso concorso Robert Schumann di Zwickau;  da quel momento è ospite di istituzioni e teatri importanti in Italia e all’estero e il suo concerto al Teatro di Magdeburgo con l’orchestra Filarmonica di Magdeburgo  ottiene una vasta eco nella stampa specializzata.

Il programma che verrà presentato a Oleggio comprende la “Toccata in do minore BWV 911” di Bach, “Estampes” di Debussy , la “Sonata” scritta nel 1926 da Bela Bartok, “Humoresque op.20” di Schumann e infine la “Sonata n. 7 op. 83”, capolavoro della musica per pianoforte di Prokofiev .La serata si presenta dunque di grande interesse e l’ingresso come di consueto sarà libero. Di fianco all’Auditorium ove si terrà il concerto vi è un grande parcheggio libero.