Arona – Muore Paolo Pedrizzetti, autore della foto simbolo degli anni di Piombo

Condividi sulla tua pagina social
Paolo Pedrizzetti

Paolo Pedrizzetti autore della foto simbolo degli anni di Piombo

Era di Arona (NO) l’autore della foto simbolo degli anni di piombo: si chiamava Paolo Pedrizzetti, era architetto e viveva nella città del San Carlone. Lunedì 16 dicembre, per un tragico scherzo del destino se n’è andato insieme alla moglie. Stava allestendo gli addobbi natalizi su una scala sul balcone del suo appartamento di viale Berrini quando, per cause ancora al vaglio, avrebbe perso l’equilibrio precipitando per oltre 25 metri. La moglie, nell’estremo tentativo di trattenerlo, è caduta insieme a lui.

Pedrizzetti non solo era conosciuto e stimato come architetto, ma sua era la celebre immagine che fece il giro del mondo durante gli anni di piombo in Italia.

Fu lui nel maggio del 1977 ad immortalare un dimostrante a volto coperto pronto a sparare ad altezza d’uomo. E proprio quel maledetto giorno di primavera un ragazzo di 25 anni, Antonio Custra, sottufficiale della polizia, venne colpito alla testa da un proiettile morendo dopo un giorno di agonia. Gli autori del delitto vennero rintracciati anche grazie alle foto di Pedrizzetti.

I coniugi, entrambi 66enni, sono stati dichiarati deceduti sul colpo da un medico corso sul luogo dell’incidente dalla vicina ASL.

La città di Arona è sgomenta per il tragico incidente e sul web la notizia è commentata dai tantissimi aronesi che conoscevano e stimavano la coppia.