ARRESTATO ” OCCHI BELLI “

Condividi sulla tua pagina social
OCCHI BELLI

OCCHI BELLI

È stato tradito dagli occhi, verdi, certamente inusuali per un Tunisino. L’arrestato, regolare sul territorio nazionale, domiciliato a Novara, classe 1977, vanta numerosi precedenti soprattutto inerenti lo spaccio di sostanza stupefacente. Su di lui si erano concentrate le indagini delle Volanti della Polizia di Stato, prima, e della Squadra Mobile, poi, in relazione ad una rapina perpetrate la scorsa estate in un super market di via San Francesco. Un malvivente, descritto come magrebino dagli inusualmente chiari, aveva aggredito, in pieno pomeriggio, il titolare dell’esercizio commerciale portando via della merce. L’attività investigativa si è subito focalizzata sul particolare degli occhi. Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Novara, hanno permesso di individuare precisi e gravi indizi di reità a carico di un cittadino nord africano chiamato, nell’ambiente dello spaccio, “occhi belli”, proprio per la caratteristica, del tutto peculiare per un magrebino, di avere gli occhi verdi. L’uomo è stato rintracciato dagli uomini della Squadra Mobile e tratto in arresto in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP di Novara sulla base dei riscontri forniti dagli investigatori. Il tunisino è stato bloccato a Novara ove era appena arrivato di rientro dalla Tunisia. L’uomo è attualmente ristretto presso il carcere di via Sforzesca a disposizione della competente A.G.