Assa fa sensibilizzazione ambientale nelle scuole della città di Novara

Condividi sulla tua pagina social

???????????????????????????????Con gli incontri tenuti alle classi prime della media Morandi dell’Istituto comprensivo Baluardo Partigiani, mercoledì 26 marzo sono ripresi, nelle scuole d’infanzia, primarie e secondarie di primo grado che ne hanno fatto e ne faranno richiesta, gli interventi didattici di Assa sul tema dei rifiuti e della raccolta differenziata.

«E’ un’attività  ritenuta essenziale dalla Società che – per la rilevante funzione educativa che assume – cercheremo di incrementare sempre di più», sottolinea il presidente di Assa, Marcello Marzo.

 L’iniziativa è promossa dalla Commissione di Rete per l’Educazione Ambientale e alla Cittadinanza, costituita dai referenti degli Istituti comprensivi scolastici della città di Novara.

Nella lezione, tenuta da Grazia Castioni di Assa, i ragazzi “imparano a differenziare” i rifiuti. Il progetto ha infatti l’obiettivo di promuovere e consolidare una coscienza ecologica ambientale nelle giovani generazioni guidandoli a mettere in atto comportamenti corretti ed adeguati nel rispetto dell’ambiente e della pulizia e del decoro urbano, raggiungendo, attraverso i bambini  e i ragazzi, le loro famiglie.

Durante l’incontro a scuola viene spiegato che  cosa è un rifiuto e ne viene illustrata la sua storia, dalla produzione allo smaltimento, viene approfondito il tema e il valore di una corretta raccolta differenziata ponendo una particolare attenzione alla questione imballaggi, sensibilizzando i ragazzi sulla necessità di ridurli e riutilizzarli, conducendoli a osservare cosa succede nella propria casa, nel proprio quartiere e nella propria città.

Alcune scuole visiteranno anche l’area ecologica, concentrando l’attenzione sul riciclo e sulla vita successiva dei rifiuti, come farà ad esempio la classe quarta della scuola primaria Levi.

In calendario sono ora previsti gli incontri didattici di Assa con le classi prime della media Fornara, le classi terza e quarta della scuola primaria Bazzoni, le classi prime e seconde della media Via Juvarra, le classi prime della media Bellini, le classi prima e terza della scuola primaria  Rigutini,  le prime della primaria Buscaglia, e con i bambini della scuola dell’infanzia Agazzi.