Campionati italiani paralimpici indoor, e Campionati Invernali Lanci

Condividi sulla tua pagina social

SAM_1126La manifestazione, tenutasi ad Ancona il 15 e 16 marzo, su specifica assegnazione delle Federazioni Paralimpiche FISPES e FISDIR, è stata organizzata dall’Associazione Sportiva e Culturale “Anthropos” di Civitanova Marche con il sostegno e la collaborazione della FIDAL Marche, del Comune di Ancona, del CIP Marche e di altre associazioni e volontari. Quest’anno è stato sfondato il tetto dei 200 atleti iscritti (226 le iscrizioni, 112 Fisdir e 114 Fispes) e tra essi ci saranno molti atleti reduci dai fasti di Londra 2012, dai Campionati Mondiali IPC di Lione 2013 e ultimo, ma solo in ordine di tempo, dai campionati del mondo di Reims in Francia, dove si è laureato bi-campione del Mondo Ruud Koutiki, atleta dell’Anthropos, nei 60m e 200m indoor”. L’ASHD NOVARA si è presentata con sette atleti: due per la FISPES (disabilità fisiche), GLI OLIMPIONICI Maurizio Nalin e Germano Bernardi. Quest’ultimo si è aggiudicato tre ori nel lancio del disco, peso e giavellotto. Per quanto riguarda la FISDIR (disabilità intellettive relazionali) cinque gli atleti in gara. Stefano Parigi oro nel salto in alto e argento nei 60 ostacoli,. Mirko Pellegrini 7° nel lungo e 5° nei 60 mt., Edoardo Gallina, 7° nei 60 mt. e 5° nei 200 mt. , Maurizio Aiello 10° nei 60 mt. e 10° nei 200 mt , e Simone Zedda 7° negli 800 mt. 400mt. Da segnalare lo splendido argento nella staffetta 4X400 (Pellegrini, Parigi, Aiello, Zedda) , mentre un salto di corsia ha reso vano il secondo posto della 4X200.