CARABINIERI DI NOVARA : CONTROLLI DI SICUREZZA AL PARCO COMMERCIALE “OUTLET” DA PARTE DIE CARABINIERI DI BIANDRATE. DENUNCIATA MINORENNE RUMENA FER FURTO DI 16 MAGLIONI

Condividi sulla tua pagina social
Carabinieri Novara

Carabinieri Novara

I Carabinieri di Biandrate, nel corso di un servizio predisposto finalizzato ad infrenare il fenomeno dei furti, hanno provveduto al controllo nel parcheggio del parco commerciale “Outlet” di una 17 enne di nazionalità rumena, domiciliata presso il campo nomadi via Paodva a Milano, che alla vista dei militari ha cercato di darsi alla fuga. Fermata e controllata, la ragazza è stata sorpresa con una borsa, schermata all’interno, contenente alcuni maglioni da uomo risultati provento di furto in danno del negozio “SLAM”. I successivi accertamenti hanno permesso di stabilire che la giovane, giunta al parco commerciale nelle prime ore del pomeriggio con altra connazionale, che si è data poi alla fuga, abbandonandola, una volta individuato l’obiettivo,  ha iniziato a fare la spola, per circa due ore,  tra il negozio e il parcheggio riuscendo così ad appropriarsi di numero 16 maglioni per un valore commerciale di euro 800,00 circa. E’ stato il continuo andirivieni della ragazza ad insospettire i militari che hanno deciso di fermarla e sottoporla a controllo. La minore, dopo le formalità di rito, su disposizione dell’A.G. è stata affidata al genitore. I capi di vestiario sono stati recuperati e restituiti agli aventi diritto.

 

IN BREVE

OLEGGIO: NOVARESE TENTA UN FURTO AL NEGOZIO SCARPE & SCARPE”. DENUNCIATO

Un novarese 62 enne, in trasferta, è stato denunciato in stato di libertà per furto aggravato dai Carabinieri della Stazione di Oleggio, durante un servizio finalizzato a contrastare il fenomeno dei furti all’interno di esercizi commerciali del territorio. L’uomo, dopo aver danneggiato la placca antitaccheggio, è stato sorpreso asportare un portafogli del valore commerciale di 16,00, venendo fermato dai militari nel frattempo intervenuti. La refurtiva è stata restituita agli aventi diritto.

NOVARA: CONTINUANO I SERVIZI CONTRO L’IMMIGRAZIONE CLANDESTINA. UN ARRESTO

Una nigeriana di 29 anni, s.f.d. è stato arrestata per non aver ottemperato all’ordine di espulsione dal Nucleo Operativo e Radiomobile nei pressi della Stazione Ferroviaria di Novara nel corso di un servizio finalizzato al contrasto dell’immigrazione clandestina. L’arrestata è stato ristretto nelle camere di sicurezza in attesa del giudizio del rito direttissimo

SOZZAGO: AGLI ARRESTI DOMICILIARI, SE NE VA IN GIRO PER IL PAESE. DENUNCIATO PER EVASIONE

Un nigeriano di 39 anni, in atto agli arresti domiciliari, è stato denunciato per evasione dai Carabinieri della Stazione di Trecate che non lo hanno trovato in casa durante il controllo. L’uomo anziché essere in casa a scontare la pena era  in giro per il paese a fare shopping.