CAVALCAVIA DI PORTA MILANO: PARZIALMENTE RIAPERTO IL TRANSITO AI BUS

Condividi sulla tua pagina social

Il sopralluogo di questa mattina ha determinato la decisione assunta

CAVALCAVIA CORSO MILANO

CAVALCAVIA CORSO MILANO

Questa mattina i funzionari del Comune di Novara, con il professionista che nel 2006 aveva effettuato il più recente collaudo del Cavalcavia di Porta Milano. Hanno effettuato un ulteriore sopralluogo dopo l’incidente verificatosi ieri pomeriggio, nel corso del quale un automezzo ha urtato con il braccio meccanico le prime due travi della struttura.

In base alle risultanze del sopralluogo, e visti i risultati del precedente collaudo e delle relative prove di carico, il professionista ha certificato la possibilità di transitare con autoveicoli leggeri (fino a 35 quintali) su entrambe le corsie di marcia, mentre è risultato possibile consentire il transito di autoveicoli più pesanti (gli autobus) solo sulla corsia su lato della stazione ferroviaria, che non interessa direttamente le travi danneggiate.

La riduzione delle limitazioni consente quindi alla Sun di ripristinare in parte i percorsi originari delle linee 4 e 8, che risulteranno così modificati:

LINEA 4

Direz. Pernate: Stazione RFI – V.le Manzoni – V.le Ferrucci – V.le Curtatone – Via XXV Aprile – C.so Milano – Via Fogazzaro – C.so Trieste, indi percorso normale

Ritorno: percorso regolare.

LINEA 8

Direz. V.Bonzanini: Stazione RFI – V.le Manzoni – V.le Ferrucci – V.le Curtatone – Via XXV Aprile – Via Casorati, indi percorso normale.

Direz. Trecate: Stazione RFI – V.le Manzoni – V.le Ferrucci – V.le Curtatone – Via XXV Aprile – C.so Milano, indi percorso normale.

Ritorno: percorso regolare.

Sono  comunque previste altre verifiche  e si stanno quantificando i costi per un incarico di progettazione e direzione lavori necessari al  ripristino delle travi danneggiate