Ciak si gira! Video test per scoprire come migliorare il proprio tennis

Condividi sulla tua pagina social

Vedersi in azione, scoprire quanto il proprio stile sia vicino o lontano da quello dei propri campioni preferiti.

CiakLa tecnologia va in aiuto della pratica sportiva e ancora una volta l’International Tennis School non manca all’appuntamento lanciando sedute di video-test per i propri allievi.

Il sistema è molto semplice, l’allievo gioca, viene ripreso con una telecamera, rivede le immagini affiancato dal proprio maestro e scopre pregi e difetti del proprio stile.

Domenica scorsa al Tennis Club Piazzano erano una decina i primi iscritti a questo particolare stage. Due campi, due maestri e dalle 15,30 alle 18 una full immersion di tecnica e tattica di gioco, il tutto davanti all’occhio vigile e qualche volta spietato della telecamera.

“Rivedersi è sicuramente molto utile – ha spiegato qualcuno al termine della sessione di allenamento – per quanto ti possano dire di piegare le gambe o di posizionarti rispetto alla pallina in un determinato modo, vedere come fai e come invece dovresti fare è sicuramente illuminante. Io credevo di fare tutto bene…invece…”

Grande soddisfazione dunque sia degli allievi sia dei maestri che stanno programmando nuove sedute e nuovi appuntamenti per gli iscritti all’ITS, di ogni età e livello di gioco.

Oltre alle sedute di videoanalisi nei giorni scorsi ha preso il via infatti anche l’ITS Cup, la gara a squadre tra atleti dei diversi circoli della rete ITS (Piazzano, Incontro, Oleggio e Borgomanero) e che nel più classico dei gironi all’italiana (tutti contro tutti) impegnerà i portabandiera dei diversi circoli fino alla fine di gennaio.

Tornei amichevoli e raduni per i più piccoli completano il quadro di un calendario fitto che i maestri dell’ITS hanno stilato per coinvolgere i propri allievi: iniziative nel contempo divertenti e di crescita tecnica e agonistica misurate all’età e al livello di ogni giocatore.