CON IL ROMANZO “PARTIGIANO INVERNO” L’AUTORE BORGOSESIANO GIACOMO VERRI GIUNGE FINALISTA AL PREMIO CALVINO

Condividi sulla tua pagina social

BY MAURIZIO ASQUINI

Giacomo Verri

Giacomo Verri

Presentato al Centro Sociale di Borgosesia il romanzo d’esordio di Giacomo Verri (nella foto mentre presenta il suo romanzo). Un romanzo legato ai tragici eventi della lotta partigiana svolta nei territori valsesiani.

 L’autore, con gli interventi di Alberto Cavaglion ed Enrico Pagano, ci narra alcuni avvenimenti con estrema delicatezza attraverso i pensieri di ogni singolo protagonista legati a sogni di speranza e d’illusioni. L’autore s’ispira ai grandi maestri scrittori sul genere, tra cui Calvino e Fenoglio, e fa apparire i protagonisti attraverso memorabili e tragici eventi che hanno lasciato un indelebile ricordo agli abitanti dei luoghi menzionati nel romanzo, tra cui l’assalto partigiano di Varallo e il rastrellamento dei fascisti della Legione Tagliamento che costò la vita a dieci martiri.