CRONACA : DAI CARABINIERI DI NOVARA …

Condividi sulla tua pagina social
Carabinieri

Carabinieri

NOVARA:  DENUNCIATI DUE TACCHEGGIATORI DI SCARPE
 

IL 09.12.2010 ALLE ORE 19.30 CIRCA, IN NOVARA CORSO VERCELLI, I MILTARI DEL DIPENDENTE N.O.R., INTERVENUTI NEL PARCHEGGIO ANTISTANTE IL NEGOZIO “SCARPE & SCARPE”, HANNO DENUNCIATO IN STATO DI LIBERTA’ PER FURTO AGGRAVATO DUE CITTADINE MAROCCHINE RESIDENTI A NOVARA. LE DONNE , DOPO PRELEVATO ED OCCULTATO DUE PAIA DI SCARPE DEL VALORE COMMERCIALE DI EURO 110,00,  HANNO TENTATO DI DARSI ALLA FUGA VENENDO BLOCCATE DAI MILITARI OPERANTI NEL FRATTEMPO INTERVENUTI. LA REFURTIVA E’ STATA RESTITUITA AI RESPONSABILI DEL NEGOZIO.

NOVARA: DENUNCIATI DUE LADRI AL SUPERMECATO IPERCOOP DI  SAN MARTINO

IL 09.12.2010 ALLE ORE 16.00  CIRCA, ALL’INTERNO DEL SUPERMERCATO IPERCOOP DI SAN MARTINO SONO STATE SORPRESE DAL PERSONALE DELLA SORVEGLIANZA DUE DONNE  EQUADOREGNE, SORELLE, RESIDENTI  IN SPAGNA MA DOMICILIATE  A NOVARA, CHE VOLEVANO RUBARE CREME PER IL CORPO E PROFUMI COSTOSI SENZA PAGARE. DOPO UN BREVE INSEGUIMENTO SONO STATE FERMATE E CONSEGNATE AI CARABINIERI DI NOVARA CHE  LE HANNO IDENTIFICATE E DENUNCIATE IN STATO DI LIBERTA’. I PROFUMI, SECONDO LE DONNE, SAREBBERO STATI RIVENDUTI CLANDESTINAMENTE.

 

NOVARA: DETENUTO AGLI ARRESTI DOMICILIARI EVADE PER VEDERE LA PARTITA AL BAR

IL 10.12.2010 ALLE ORE 22:00, A NOVARA,  CARABINIERI DEL NUCLEO RADIOMOBILE,  DURANTE UN SERVIZIO PER IL CONTROLLO DEL TERRITORIO HANNO ARRESTATO PER EVASIONE, I. O., 24/ENNE NIGERIANO, RESIDENTE IN NOVARA, PREGIUDICATO. L’EXTRACOMUNITARIO, SOTTOPOSTO AL REGIME DELLA DETENZIONE DOMICILIARE PER ESPIARE UNA PENA DI QUATTRO ANNI PER SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI,  AL CONTROLLO NON E’ STATO TROVATO ALL’INTERNO DELLA SUA ABITAZIONE. LE RICERCHE HANNO POI CONSENTITO DI RITROVARLO ALL’INTERNO DI UN BAR POCO DISTANTE DALLA SUA ABITAZIONE MENTRE SEGUIVA UNA PARTITA DI CALCIO SUL CANALE SATELLITARE SKY. L’ARRESTATO RISTRETTO PRESSO LE CAMERE DI SICUREZZA DI QUESTA CASERMA IN ATTESA DEL RITO DIRETTISSIMO CHE AVRÀ LUOGO DURANTE QUESTA MATTINA.

 

TRECATE : FINTI DIPENDENTI  DEL GAS ENTRANO IN CASA E  RUBANO I GIOIELLI

A TRECATE, VIA LEONARDO DA VINCI NR. 2, DUE INDIVIDUI NON MEGLIO DESCRITTI, CON IL PRETESTO DI EFFETTUARE DEI CONTROLLI AL CONTATORE DEL GAS, HANNO CONVINTO  UNA DONNA DI 76 ANNI   AD ACCOGLIERLI IN CASA. DISTRATTA ED INTRATTENUTA CON QUESTO STRATAGEMMA, UNO DEI DUE FALSI DIPENDENTI DEL GAS HA ROVISTATO I CASSETTI DELLA POVERA DONNA RUBANDO UN ANELLO ED UN OROLOGIO. INDAGINI IN CORSO .