Diego Sozzani incontra Massimo Feira a Palazzo Natta

Condividi sulla tua pagina social

Dopo la breve pausa estiva la Provincia di Novara riprende l’attività programmatica; e lo fa nel segno della grande pianificazione. Nel pomeriggio di ieri il Presidente della Provincia, Diego Sozzani, ha ricevuto a Palazzo Natta il presidente di Finpiemonte S.p.A, Massimo Feira. Con loro anche il parlamentare novarese Gaetano Nastri, il vicepresidente della III Commissione regionale Angiolino Mastrullo, il consigliere regionale Girolamo La Rocca e l’assessore provinciale con delega alle Grandi infrastrutture, Giuseppe Policaro. Si tratta del primo degli incontri promossi da Finpiemonte con le rappresentanze istituzionali al fine di ridefinire le peculiarità del territorio regionale. Le tematiche del Centro Intermodale Merci, quelle del nodo ferroviario di Novara, del collegamento Novara-Malpensa e del completamento della tangenziale del capoluogo novarese sono stati gli argomenti che hanno maggiormente caratterizzato il colloquio e che hanno consentito agli interlocutori di porre nuove basi per un coinvolgimento più ampio e condiviso rispetto alle potenzialità del Novarese. Oltre alla logistica, che vede il territorio nel cuore del Nord Ovest e al centro dei grandi corridoi europei (Genova Rotterdam e Lisbona Kiev) la provincia ospita distretti, consorzi e tipicità da tutelare, rilanciare e sostenere attraverso nuovi servizi. . A tal proposito il dibattito si è soffermato sulle possibilità legate al Polo della Chimica e al futuro della Fondazione Novara Sviluppo. . Un’analisi che sollecita i rappresentanti del Novarese nelle dinamiche governative nazionali. .