Disagio impianti di riscaldamento, ci pensa il Sindaco con un’ordinanza

Condividi sulla tua pagina social
gas e riscaldamenti

gas e riscaldamenti

Ieri,  il sindaco Andrea Ballarè, ha  avuto dal comandante della polizia municipale il report sull’esito dell’ ordinanza sul riallaccio degli impianti di riscaldamento.
Da ENI é stato diramato in mattinata l’ordine di procedere alla riapertura delle forniture. Nel pomeriggio i tecnici di Italgas hanno cominciato gli interventi. Fino a questo momento sono stati riattivati i condomini: “Tilde” di via Tilde del Ponte; San Babila di largo Leonardi 9,10 e 11; via Custodi 4; “Zagabria” di via Fontana 1,3 e 5, via Morbio 9, “Due pini” via Galvani 12.
Gli interventi proseguiranno fino alle 19 e poi domani.

In giornata al numero verde dell’Urp messo a disposizione dal sindaco per segnalazioni e richieste di aiuto sono arrivate una ventina di telefonate, diverse delle quali segnalano situazioni debitorie analoghe a quelle interessate dall’ordinanza, anche se al momento non vi è stato blocco della fornitura.
A questo proposito il sindaco ha avuto rassicurazioni da parte dell’Eni: la procedura di interruzione del servizio sarà sospesa anche per questi condomini.