“Diventare genitori”, percorso di riflessione per futuri genitori articolato in diversi incontri gratuiti.

Condividi sulla tua pagina social

Nell’ambito delle iniziative riguardanti “Porte aperte”, progetto dell’assessorato all’Istruzione ed Educazione selezionato e finanziato per 728.065,60 euro da “Con i Bambini Impresa sociale”, (organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione con il Sud nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile), il Centro per le famiglie del Comune di Novara organizza, in collaborazione con l’associazione “Orientamente” e l’Asl No, “Diventare genitori”, percorso di riflessione per futuri genitori articolato in diversi incontri gratuiti.

<<La gravidanza e in particolare la nascita del primo figlio – spiegano gli operatori del Centro per le famiglie – rappresentano un evento di grande impatto emotivo nel percorso evolutivo della coppia. Con l’aiuto degli specialisti, i futuri genitori possono usufruire di uno spazio tutto per loro per cominciare ad affrontare il delicato tema della genitorialità, soprattutto negli aspetti educativi, di accadimento e di relazione con il neonato. Confrontandosi con altre persone che stanno vivendo la loro stessa esperienza, le mamme e i papà possono approfondire cosa significa essere genitori così da affrontare con serenità e in modo più consapevole tutti gli inevitabili cambiamenti ai quali andranno incontro sia come coppia, sia come genitori>>.

Tutti gli incontri, che vedranno la partecipazione della psicologa Sara Argonauta di “Orientamente”, dell’ostetrica dell’Asl No Carmen Ceffa e delle educatrici dello spazio-gioco “Il Melograno”, si svolgeranno nella sede del Centro per le Famiglie in via della Riotta 19/d.

Si comincerà il 24 aprile alle 18 con il tema “Nella pancia della mamma: i vissuti, le emozioni e i timori legati all’attesa e alla nascita” e seguiranno, sempre alla stessa ora, gli incontri su “L’esperienza del diventare genitori e delle prime cure: aspetti psicologici del neonato e come affrontare i primi giorni a casa” (8 maggio), “L’ostetrica risponde: il parto, la nascita e la ripresa dal punto di vista ginecologico” (15 maggio), “La trasformazione da coppia a famiglia: le nuove dinamiche familiari tra mamma e papà e il rapporto con i nonni” (22 maggio) e “Tocco, sento, scopro… Creiamo insieme il primo libretto sensoriale!” (29 maggio).Per informazioni e iscrizioni è possibile rivolgersi al Centro per le famiglie telefonando al numero 0321.3703721-23 oppure scrivendo una mail all’indirizzo centro.famiglie@comune.novara.it.