Domenica 2 Febbraio 2014, alle ore 17.30, presso l’Auditorium Lux di Gattinara (VC)v

Condividi sulla tua pagina social

laquerciaelaspada1Si tratta di un lavoro interamente girato sulle colline di Gattinara, nel vercellese, per la regia di Alessio Rupalti, giovane talento ligure che da alcuni anni opera a Roma, collaborando con grandi nomi dell’ambiente cinematografico, tra cui Pupi Avati. L’opera nasce da un’idea di Raffaele Salvoldi, direttore della fotografia e produttore del film, in collaborazione con l’associazione di rievocazione storica “Orda Mercenaria” e l’associazione culturale “Movimenti”.

L’iniziativa coinvolge un gruppo di giovani professionisti del settore audiovisivo che propone lavori cinematografici di alta qualità, confezionando prodotti a beneficio del territorio, della storia locale, del passato. Il gruppo è una rete di contatti sparsi sul territorio nazionale, con il nome “Wearedreamers”.

Tema principale del film “La Quercia e la Spada” è la rievocazione storica, con le sue innegabili finalità didattiche ma, soprattutto, l’emozione che sa suscitare. E chi meglio delle associazioni di rievocazione storica distribuite sul territorio per rappresentare se stesse e le persone che le compongono? Alcune delle associazioni coinvolte hanno già partecipato a produzioni di alto livello. Le scene d’azione e di battaglia sono state coordinate da Walter Siccardi, stunt professionista e coordinatore con quasi vent’anni di esperienza nel settore cinematografico.

“La Quercia e la Spada” – Valorizzare il territorio attraverso il cinema indipendente e la rievocazione storica 

Per info:

Ufficio Stampa: Paola De Ambrosis – 347 7465 895

Produttore Esecutivo: Manuel Maccarrone – 340 5810 427

Pagina Facebook

e-mail: wearedreamers.experience@gmail.com