Dopo 12 anni, il “tagliando” alle tessere elettorali

Condividi sulla tua pagina social

Era il 2001 quando l’ex Sindaco Correnti firmò le prime Tessere, una innovazione importante nella storia della democrazia in Italia

Sono trascorsi 12 anni e parecchie elezioni tra comunali, provinciali, Europee e Nazionali. Senza dimenticare i referendum. Le Tessere Elettorali consegnate nel 2001 ai novaresi potrebbero essere “piene”.

Infatti, un cittadino che avesse esercitato in ogni occasione il proprio “diritto/dovere” costituzionale, dovrebbe avere riempito completamente le caselle a disposizione per i timbri delle varie commissioni elettorali. Si potrebbe trattare di decine di migliaia di schede, oltre cinquantamila secondo i calcoli dell’Ufficio elettorale

Al fine di evitare problemi in vista delle prossime scadenze, l’Ufficio Elettorale invita tutti gli elettori del Comune di Novara a verificare che la propria tessera contenga ancora spazi utilizzabili per l’esercizio del diritto di voto.

In caso contrario, ci si può recare presso la sede di Via Rosselli, 1, per il rilascio della nuova tessera, previa esibizione di quella esaurita. Se in un nucleo familiare più elettori verificano di avere esaurito la propria tessera, uno solo di loro può effettuare l’operazione di rinnovo, semplicemente dotandosi di apposita delega. (per info: 0321-3702210. elettorale@comune.novara.it)

Orari di ufficio: lunedì-giovedi e venerdi 8,00-13,00; martedì 8,00-12,00; mercoledì 8,00-17,15 e sabato 8,30-11,00.