Furto all’interno di un capannone di Trecate, arresti ad opera dei Carabinieri.

Condividi sulla tua pagina social

Nella nottata dell’ 8 ottobre 2017 i Carabinieri del N.O.R. della Compagnia di Novara e della Stazione di Galliate intervenivano in Trecate ove, con una telefonata giunta al 112, era stato segnalato un furto in atto presso un capannone industriale di via Edison. L’azione congiunta dei due equipaggi, coordinati dalla Centrale Operativa di Novara, consentiva di sorprendere G.V, cl. 1987, residente a Novara, e A.S., cl. 1989, residente in provincia di Crotone ma domiciliato a Novara, entrambi con precedenti, mentre erano intenti ad asportare dall’interno del capannone e caricare sull’autovettura con cui erano giunti sul posto utensili ed altra attrezzatura per lavori di idraulica per un valore di circa 10.000 euro. I due soggetti venivano pertanto tratti in arresto per furto aggravato in concorso e trattenuti nelle camere di sicurezza della caserma di Novara, a disposizione dell’autorità giudiziaria. Dopo l’udienza di convalida i due sono stati rimessi in libertà in attesa del processo.