Hanno sfilato in spiaggia a lume di candela, di Giovanni Marmina

Condividi sulla tua pagina social

Insolita passerella per il concorso Miss Italia. Il lago d’Orta incorona la sua prima miss, una torinese

 

Lago d’Orta (No) – Piemonte, 11 luglio 2010

Ragazze in spiaggia a piedi nudi per testimoniare il fascino incontaminato del lago d’Orta, classificato tra i più puliti d’Europa oltre che tra i luoghi più belli del mondo. A sfilare sulla sabbia del lido di Buccione, località balneare del comune di Gozzano (No) sono state le ragazze piemontesi del concorso di belezza più famoso, quello di Miss Italia. Bagno di folla per il primo dei quattro appuntamenti che si svolgeranno nella zona, in collaborazione con il Consorzio Cusio Turismo e le amministrazioni locali. A Gozzano centinaia di curiosi sono arrivati da ogni dove per assistere all’insolita selezione: le ragazze hanno sfilato a bordo lago, sulla passerella naturale del bagnasciuga illuminata per l’occasione dalla luce calda e soffusa delle candele.

“Per Miss Italia, bellezza e turismo sono da sempre un binomio vincente – spiega l’agente regionale del Piemonte e Val d’Aosta Vito Buonfine – ringrazio il Consorzio Cusio Turismo e in particolare il responsabile eventi Massimiliano Ferrari per aver collaborato fattivamente all’organizzazione della serata”. La sfilata in spiaggia, evento unico nel panorama nazionale, è uno dei numerosi eventi studiati dagli operatori turistici del lago d’Orta per favorire la promozione territoriale. Tra pochi giorni, venerdì 16 luglio, le ragazze torneranno a sfilare in spiaggia, ma questa volta a San Maurizio d’Opaglio, in località lido di Prarolo, dove arriveranno in barca per poi sfilare fino al bagnasciuga su una passerella di 14 metri utilizzata per l’attracco. Insomma una vera e propria anteprima mai sperimentata precedentemente.

Tornando alla selezione di Gozzano, ecco i nomi delle vincitrici.

Primo posto a Francesca Geraci, diciottenne di Aglié (To) incoronata Miss Liabel, che accede di diritto alle finali regionali al via la settimana prossima.

Seconda classificata Chiara Ferrero, 17enne di Vigone (To) eletta Miss Rocchetta Bellezza.

Terza Giulia Clemente, 18enne di Sestriere (To) nominata Miss Liabel Terza Classificata.

Quarta Dalila Marchetto, 18enne di Rivoli (To) che ha conquistato la fascia di Miss Peugeot.

Infine Marta Boano, 22enne di Castellero (At) eletta Miss Wella Professional.