Igor, azzurre protagoniste alla “Castagna d’oro”: scambio di maglie con la Juventus

Condividi sulla tua pagina social

agilvolley castagna oro 2Una serata di festa aperta e chiusa con due graditissime sorprese: la Igor è stata protagonista all’edizione 2013 della “Castagna d’oro”, premio assegnato dallo Juventus Club Mottarone. Una delegazione azzurra (guidata da capitan Rosso e composta anche da Alberti, Kim, Casillo, Tokarska, Mollers, Vanzurova e Lombardo) accompagnata dal patron Fabio Leonardi, dalla presidente Suor Giovanna Saporiti, dal d.g. Enrico Marchioni, dalla team manager Paola Gatti e dal responsabile dell’area amministrativa Fabrizio Zucconi, ha preso parte alla cerimonia di premiazione, ricevendo uno specialissimo dono dalla Juventus Football Club.

La società bianconera, rappresentata dal d.g. Giuseppe Marotta e dai calciatori Arturo Vidal (premiato con la Castagna d’oro 2013) e Andrea Barzagli, ha portato alla Igor la maglia di Fernando Llorente, con un autografo e dedica per la regista azzurra Mi Na Kim, sua grande fan. «Un regalo eccezionale, una bellissima sorpresa – spiega Enrico Marchioni – e colgo ancora una volta l’occasione per ringraziare Marotta e la Juventus tutta per la gradita sorpresa. Mi Na è una grandissima fan di Llorente e la società bianconera ha voluto riservare a lei, e a tutta la nostra società, questo pensiero speciale». In cambio, la società bianconera, ha ricevuto dalle mani di capitan Rosso una divisa azzurra della Igor, firmata dalle giocatrici: «Abbiamo voluto ricambiare il bel gesto e la Juventus ha apprezzato molto l’iniziativa. Penso sia doveroso anche ringraziare lo Juventus Club Mottarone, che ci ha permesso di partecipare all’iniziativa e che ci ha resi protagonisti della serata e non semplici spettatori» chiosa il dirigente azzurro.

Il regalo “griffato” Juventus non è stato, però, l’unica sorpresa della serata: lo Juventus Club Mottarone ha voluto premiare con una targa anche la presidente azzurra, Suor Giovanna Saporiti «maestra di vita e di sport».