IMPRENDITORE NOVARESE TENTA IL SUICIDIO

Condividi sulla tua pagina social

FONTE ANSA.IT

NOVARA - CANALE REGINA ELENA

NOVARA - CANALE REGINA ELENA

NOVARA  – In preda alla disperazione per le difficoltà economiche della sua azienda, un imprenditore di 50 anni ha tentato di suicidarsi ieri pomeriggio, gettandosi nelle acque del canale Regina Elena, alla periferia di Novara. Solo il pronto intervento di una ‘Volante’ della Questura, avvisata da un pescatore che aveva notato la scena, ha impedito che l’uomo portasse a termine il suo tragico gesto. Quando i poliziotti sono arrivati sul posto, l’imprenditore aveva già le gambe in acqua e per bloccarlo gli agenti hanno realizzato una vera e propria ‘catena umana’. “I nostri uomini sono riusciti a farlo ragionare – raccontano in Questura – raccogliendo il suo sfogo e riuscendo a rassicurarlo sulla risoluzione dei suoi problemi. Purtroppo si tratta di un imprenditore che aveva costruito la propria attività con tanti sacrifici e che ora è stato schiacciato dai problemi causati dalla sfortunata congiuntura economica che stiamo attraversando”.