Incontro in Provincia con l’Assessore Cirio

Condividi sulla tua pagina social

Mariani, Cirio, Sozzani

Edilizia Scolastica

“L’Assessorato all’Istruzione della Regione è stato un assessorato assai complesso da gestire per via di semplici valutazioni: i programmi scolastici sono competenza dei Ministeri, i muri delle scuole o sono comunali, o provinciali o privati, alla Regione spetta il coordinamento di questo complesso sistema di “forze”” Alberto Cirio stamani nella Sala Consiglio di Palazzo Natta ha cercato di riassumere l’operato dell’Assessorato all’Istruzione a lui affidato quattro anni or sono.

In Provincia di Novara sono una cinquantina i comuni che in periodi differenti hanno beneficiato di risorse da destinare all’edilizia scolastica – spiega l’Assessore provinciale Anna Maria Mariani –interventi significativi come significativo è stato il coordinamento che ha permesso a Provincia e Regione di giungere al dimensionamento scolastico senza perdere servizi”

“Arrivo da un paese che ha una scuola primaria con una manciata di scolari – commenta Cirio – ma io credo che per la primaria sia fondamentale la presenza capillare sul territorio. Il servizio deve essere vicino all’utente. Diverso orientamento per le superiori e poi per l’università“.

“In questi anni di grande difficoltà economica – ha concluso il Presidente della Provincia Diego Sozzani, salutando gli organi di informazione e i sindaci intervenuti all’incontro, in rappresentanza del comuni che hanno beneficiato delle risorse per l’edilizia scolastica – solo dalla collaborazione e dal confronto con gli Enti si sono potuto ottimizzare le risorse secondo criteri di oggettiva urgenza e necessità. Per questo va il mio più sentito ringraziamento all’Assessore Cirio, con cui abbiamo lavorato non solo per quanto attiene l’Istruzione, ma anche per Sport e Turismo”.