INTERNET NON SEMPRE DA IL BUON ESEMPIO A VOLTE E’ SPAZZATURA

Condividi sulla tua pagina social
Sicurezza su Internet

Sicurezza su Internet

di Alessio Marrari

Ma è sempre giusto pubblicare senza moderazione video che possono “traviare” lo spirito di emulazione degli adolescenti? Youtube ha dei “robottini” che censurano parolacce, musiche protette da copyright, video superiori ad un certo numero di minuti e, tutto ciò, avviene in automatico. Spesso si trovano video scabrosi, non adatti ad un “pubblico” minorenne o adolescenziale che, se “caricati” rispettando determinati procedimenti, diventano visibili a tutti e non monitorati da veri operatori. Quali possano essere  le “controindicazioni” lo si scopre dopo che il “fattaccio” è avvenuto e lì, gli organi competenti, sono pronti a “bannare” e rimuovere quei pochi minuti di follia che potrebbero “interagire” nuovamente con ennesimi tentativi di “plagio giovanile”. Almeno in Italia, determinati provvedimenti, vengono adottati successivamente alla “tragedia” o alla stessa “sfiorata”.  Guardate questo video, realizzato in uno dei Paesi dell’Est Europeo e mostratelo ai vostri figli prima che lo scoprano da soli, parlatene con loro, sicuramente è molto meglio e che sia d’esempio in modo tale da far loro evitare altre milioni di “clip” presenti su Youtube, peggiori, in possibilità emulative spesso pericolose.