“La Canonica”: quarantanni di valorizzazione dell’arte e del territorio

Condividi sulla tua pagina social

Il sindaco Alessandro Canelli e l’assessore alla Cultura Emilio Iodice evidenziano <<il merito che il Centro culturale d’arte “La Canonica” ha avuto in questi quarant’anni: mettendo a disposizione i propri spazi espositivi, questa preziosa realtà novarese ha contribuito alla valorizzazione dell’arte del nostro territorio. Gli artisti che hanno “vissuto” il Centro culturale, come fondatori o anche come semplici amici e sostenitori, hanno trovato in questa sede un modo per farsi conoscere e per far conoscere la vivacità creativa della nostra città ed è proprio per questo che l’Amministrazione ha voluto patrocinare e collaborare alla mostra legata all’importante ricorrenza. L’esposizione celebrativa dei quarant’anni vedrà, nel salone dell’Arego del Broletto, la presenza di circa settanta opere tra pittura, scultura, installazioni e fotografie, opere di quanti hanno transitato negli spazi de “La Canonica”, contribuendo a renderla un’importante interlocutore per la nostra città, ruolo che auguriamo possa mantenere anche per il futuro, continuando a “fare” cultura e a essere veicolo di crescita per Novara>>.