La Notte Dei Ricercatori

Condividi sulla tua pagina social
La Notte dei Ricercatori

La Notte dei Ricercatori

Per il quinto anno consecutivo, il Piemonte aderisce a “La Notte dei Ricercatori”, l’iniziativa promossa e co-finanziata dal Settimo Programma Quadro dell’Unione Europea, nata per sensibilizzare il grande pubblico al tema della ricerca scientifica e alla figura del ricercatore.
Per l’edizione di quest’anno è stato scelto come filo conduttore della manifestazione – che si svolge contemporaneamente nelle città di Torino, Alessandria, Biella, Cuneo, Novara, Verbania, Vercelli – lo slogan Re-Fuel – Research is Fun, yoUng and Ever Living. Grazie al collaudato team organizzativo composto da Associazione Centro Scienza Onlus, Università degli Studi di Torino, Politecnico di Torino, Università degli Studi del Piemonte Orientale “Amedeo Avogadro”, Università degli Studi di Scienze Gastronomiche e Creativa, Impresa di Comunicazione e al parterre di patrocini di grande prestigio, l’edizione 2010, ti aspetta per dimostrarti quanto la ricerca sia divertente, giovane e sempre viva, in una “notte” di eventi, esperimenti, conferenze, mostre e laboratori a contatto diretto con i ricercatori. Per far scoprire quello che solitamente accade in laboratorio, lontano dalla gente comune, ma che diventa indispensabile per la qualità della vita. Di tutti.
A Novara le attività si sono svolte presso la Facoltà di Medicina, Chirurgia e Scienze della Salute dell’Università del Piemonte Orientale e sono state focalizzate sui segreti del corpo umano. i Dipartimenti di Medicina Clinica e Sperimentale e Scienze mediche hanno aperto i loro laboratori per tutta la notte, permettendo alle persone di visitare la struttura. Originale il viaggio nel mondo della scienza guidato dai ricercatori attraverso microscopi ed esperimenti nei laboratori e nelle cliniche dell’Università. E per i più piccoli clinica speciale: l’Ospedale dei Pupazzi. Dal sangue… alle colture cellulari , Guardiamo insieme il DNA , Vedere le proteine nella cellula tumorale per capire i difetti e studiare come correggerli, Ingegneria dei Tessuti, Gli anticorpi, un’arma nella guerra al bioterrorismo tra finzione e realtà, Studio delle malattie genetiche rare: Analisi di proteine, Vediamo insieme le cellule del sangue ed i loro cromosomi, Dal laboratorio al letto del paziente. Identificazione del Papillomavirus (HPV) nei tumori cutanei: nuovi approcci diagnostici e terapeutici,“I raggi per la Vita”, “Giocando con la scienza” – attività per bambini, Ospedale dei Pupazzi, Attività simulativa in Medicina di Emergenza e dei Disastri, queste le agromentazioni, trattate dai vari dipartimenti, in laboratorio.

IL SERVIZIO