LA POLIZIA CI COMUNICA CHE: “RIFORNIVA ALL’INGROSSO LA PIAZZA DI NOVARA: ARRESTATO SPACCIATORE DI HASHISH.”

Condividi sulla tua pagina social
SEQUESTRO HASHISH NOVARA

SEQUESTRO HASHISH NOVARA

Importante arresto nel pomeriggio di ieri da parte degli agenti della sezione narcotici della Squadra Mobile di Novara: al termine di intensa attività investigativa, realizzatasi con le tradizionali tecniche dei pedinamenti e dei servizi di osservazione, nel quartiere Rizzottaglia è stato assicurato alla giustizia quello che probabilmente è il più importante fornitore di hashish all’ingrosso della piazza cittadina.  M.M., novarese poco più che ventenne, aveva consolidato un vasto traffico: ogni settimana riforniva il mercato novarese con circa due kg e mezzo di sostanza stupefacente, che vendeva all’ingrosso ad altri spacciatori. Il cuore del quartiere Rizzottaglia era il luogo dello smercio. Da quanto si è potuto verificare, il giro andava avanti da alcuni anni, garantendo costantemente elevati profitti illeciti. M.M., che aveva alle spalle già due condanne per spaccio di droga, è stato sorpreso mentre cercava di occultare il carico settimanale all’interno di una delle soffitte di un condominio di via Adamello: sono così stati sequestrati proprio due kg e mezzo di hashish, destinati a centinaia di consumatori di Novara, che al dettaglio fruttano circa 30.000 euro. Nel corso della successiva perquisizione sono stati rinvenuti anche un bilancino e coltelli utilizzati per tagliare le panette di hashish, oltre ad alcune confezioni di metadone, che M.M. probabilmente si faceva consegnare in cambio della fornitura di droga.