La Polizia Ferroviaria di Vercelli Arresta Due Vandali Minorenni

Condividi sulla tua pagina social

Al termine di una mirata attività investigativa, il Posto Polizia Ferroviaria di Vercelli, ha denunciato in stato di libertà per danneggiamento aggravato in concorso, 2 minori di anni 18. L’attività d’indagine veniva sviluppata a seguito dell’acquisizione di numerose notizie di reato riguardanti i danneggiamenti (rottura vetri dei finestrini e delle porte) per migliaia di euro, operati ai danni di Trenitalia, durante i decorsi mesi, da IGNOTI vandali a bordo dei treni regionali sulla tratta ferroviaria Chivasso – Novara.   L’individuazione e l’identificazione dei due responsabili è stata possibile grazie ad una mirata attività di repressione svolta da personale in abiti civili a bordo dei treni danneggiati, sulla tratta ferroviaria interessata dall’attività investigativa. I due minorenni autori dei danneggiamenti sono risultati un marocchino di anni 14 e un italiano di anni 17, residenti in un paese dell’hinterland Vercellese. Al momento, ai due minorenni è stato addebitato un solo episodio ma poiché il modus operandi è identico per tutti gli episodi criminosi, le indagini proseguono al fine di accertare  probabili altre responsabilità per altri danneggiamenti pregressi sui treni sulla stessa tratta ferroviaria