La prima tappa del Motogiro del Piemonte ospite da Palzola

Condividi sulla tua pagina social

Motoraduno (3)“Tra lago e monti” trovi il … gorgonzola! La prima tappa del Motogiro del Piemonte “tra lago e monti” 16° memorial Lorenzo Mad Cat ’73, ha preso il  via domenica 6 aprile da piazza Matteotti a Gozzano con l’accoglienza, alle 9, dei partecipanti (stimati in oltre 480). Da Gozzano verso Borgomanero con il primo pit stop e successivamente su verso le colline al confine con la provincia di Vercelli. Ma prima, secondo pit stop, alla Palzola di Cavallirio, il caseificio dove viene prodotto il gorgonzola. Qui i partecipanti alla manifestazione hanno potuto visitare la struttura e degustare le specialità prodotte dall’azienda. In molti si aspettavano i “Legnanesi”, la compagnia teatrale che, da anni, è associata alla Palzola. Niente da fare, gli attori sono in tournèe e approderanno a Borgomanero, nell’ambito della stagione teatrale, martedì 15 e mercoledì 16 aprile. Dallo stabilimento Palzola una breve incursione nel Vercellese per raggiungere la Madonna del Sasso. Poi sino alla frazione di Brolo a Nonio, dove gli Alpini hanno preparato il pranzo. La variopinta carovana motociclistica ha poi raggiunto il Santuario della Bocciola a Vacciago di Ameno e successivamente ha concluso il giro nel piazzale delle Poste a Gozzano, dove per conducenti e passeggeri si è tenuta una prova di abilità. Dulcis in fundo merenda con colomba pasquale e brindisi. La seconda tappa è prevista per il 15 giugno a Ivrea con il motogiro dell’anfiteatro morenico; terza tappa (31 agosto) nell’alessandrino e chiusura, il 7 settembre, nel cunese. Il Mto Club Mad Cat ’73 di Gozzano è presieduto da Gino Stancato e gli iscritti sono una cinquantina.