Lo Sporting Bellinzago promosso in Lega Pro

Condividi sulla tua pagina social

by Simone Balocco

pallone-da-calcio_

Bastava una vittoria e la vittoria è arrivata: sconfiggendo in casa per 3 a 0 il Borgosesia, lo Sporting Bellinzago ha vinto il girone A di Serie D ed approda così per la prima volta nella sua storia in Lega Pro. Le marcature, davanti a 700 spettatori, sono state segnate nel primo tempo da Rolando su rigore (10′) e nella ripresa da Chiaria al 36′ e da Montante ancora su rigore in pieno recupero (94′). La sfidante principale dei ragazzi di mister Alessandro Siciliano, la Caronnese, ha pareggiato 1 a 1 a Chieri: varesini a – 4 dai gialloblu e novaresi promossi nella categoria superiore.

La stagione ha visto il Bellinzago ottenere 86 punti, frutto di 27 vittorie, cinque pareggi e sei sconfitte, con 74 reti segnate e solo 31 segnate. Top scorer è stato Marco Massaro con 25 reti (a due reti dal vincitore della classifica marcatori, Ferrario del Bra), seguito da Marco Montante con sedici.

Nato nel 1985, lo Sporting Bellinzago (allora Bellinzago Calcio) partì vincendo subito il campionato di Seconda categoria.

In Prima categoria rimase un solo anno vincendo anche in quel caso il campionato: in due anni il sodalizio bellinzaghese era riuscito ad arrivare a militare nell’allora Serie A dilettantistica, l’Interregionale (non esisteva ancora l’odierna Eccellenza dopo la Promozione).

Nella quinta serie nazionale, lo Sporting rimase cinque anni consecutivi, per poi retrocedere in Eccellenza. Come ebbe una salita rapida, altrettanto ebbe una discesa rapida in quanto nella stagione 2001/2002, dopo un anno di inattività, ripartì addirittura nel campionato di Terza Categoria, l’ultima serie del calcio italiano.

Dopo un altro anno di inattività (2005/2006) e l’acquisto, nel 2012, del titolo sportivo del Marano, due stagioni fa il ritorno del sodalizio in Serie D.

Nella stagione 2014/2015 il Bellinzago chiuse all’11° posto e ora il successo di questa stagione.

Per la seconda volta nella storia, una squadra novarese militerà in Lega Pro, la terza serie nazionale: dopo il Novara Calcio (Lega Pro la scorsa stagione e tra il 2008 ed il 2010 e trentanove anni totali di Serie C, Serie C1, C2 e Lega Pro), ai ragazzi del patron Antonio Massaro l’onore di rappresentare il Novarese in terza serie.

Oltre a Novara Calcio e Sporting Bellinzago, in passato hanno militato in Serie C la Sparta Novara (Serie C tra il 1940/41 e 1946/1947, comprese due stagioni di inattività belliche);  l’ Arona (Serie C2 nei campionati 1979/1980 e 1980/1981) e l’Omegna (allora “nostra”, dal 1935/1936 al 1940/1941; nel 1977/1978 e 1978/1979; dal 1980/1981 al 1985/1986 tra Serie C, Serie C1 e Serie C2).

Per lo Sporting Bellinzago ora c’è da risolvere il nodo-stadio (installazione tornelli, adeguamento dei posti etc). Ma ora nella cittadina alle porte di Novara la testa è tutta per la festa e per la gioia di aver realizzato un vero capolavoro. E chissà che in estate non possa disputarsi un bel Novara-Sporting Bellinzago e non più con i bellinzaghesi sparring partner delle amichevoli infrasettimanali della squadra azzurra.

foto in evidenza tratta da datasport.it