Lo stilista Michele Umberto Perrera a Sanremo, centro storico incantato dall’atipica sfilata.

Condividi sulla tua pagina social

di Alessio Marrari

L’eccellenza sartoriale novarese Michele Umberto Perrera stupisce il pubblico cittadino sanremese, proponendo una sfilata del tutto singolare! Niente passerelle, uscite calcolate, parrucchieri, truccatori ma l’accento riposto sui capi da lui confezionati nel laboratorio di Via Boggiani a Novara, che hanno massimizzato riscontri e visibilità su Via Matteotti, corso principale del centro storico, proprio davanti al Teatro Ariston affollatissimo di pubblico. Durante la settimana del festival è assodato che gli eventi collaterali portino nella cittadina ligure personaggi da tutta Italia ed il piemontese Perrera ha donato la propria esperienza ad una giuria di tutto rispetto alla finalissima del concorso “Il più bello d’Italia”, organizzato da Carlo Mighetti presso L’Hotel Nazionale, insieme ad altri personaggi di lustro come Fernanda e Patrizia Rupi, Marika Severini, Elena Seco e Fioralba Castellano che hanno giudicato 25 concorrenti giunti da tutto il Paese. Eletto il più bello d’Italia, l’attenzione, nelle ore successive, si è spostata tutta su Umberto Perrera, il quale, ha proposto ai modelli ed alle modelle di sfilare per le vie di Sanremo. In corrispondenza dell’Ariston, lo stilista, ha riscosso gli stessi consensi di una star! Il nostro blog lo ha seguito con amicizia e stima nel corso dell’intera giornata. L’eccellenza territoriale novarese merita tutta la visibilità del caso.

Questo slideshow richiede JavaScript.