MISS ITALIA: al Castello di Galliate (NO) vince ragazza di Aosta

Condividi sulla tua pagina social

Selezione di Galliate – ph Alberto Bardus

Maddalena, 24 anni, festeggia il compleanno sul palco. Soddisfazione di Comune e Pro Loco

 
 

Ha sbaragliato la concorrenza di altre 24 pretendenti, Maddalena Manganiello, la ventiquattrenne di Aosta vincitrice eletta ieri sera Miss Miluna nella suggestiva cornice del castello sforzesco di Galliate, in provincia di Novara. Successo di pubblico oltre ogni aspettativa per la terza selezione di Miss Italia, dopo le tappe di Casale Popolo e Sale, nell’alessandrino. Le 25 ragazze in gara hanno sfilato davanti alla platea dopo essere uscite dal castello, poi sono salite sul palco per poi tornare in castello per il cambio d’abito. A presentare l’evento, organizzato dall’amministrazione comunale con il supporto operativo della Pro Loco, l’ex gieffina Martina Pascutti, già aspirante Miss Italia di qualche edizione fa e oggi conduttrice di alcuni programmi televisivi in onda su un importante network nazionale.

Alta 1,74 capelli e occhi castani, la vincitrice lavora come cameriera nel locale dei genitori, amante dello sport, pratica corsa, boxing e fitness. La bella mora aostana ha compiuto proprio ieri i 24 anni. “Non c’è modo migliore per festeggiare – ha detto al termine della selezione – spero di andare avanti e di arrivare fino in fondo, sarebbe bello se la Valle d’Aosta avesse finalmente la sua Miss Italia”.
Dopo di lei altre sette concorrenti e, in ordine:
Miss Rocchetta Bellezza Natasha Pellegrino, 26 anni di Ivrea (TO), alta 1,70 capelli e occhi neri, laureata in giurisprudenza, lavora come fotomodella, le piace recitare e pratica nuoto;
Miss Equilibra Manuela Fichera, 21 anni, nata a Borgomanero ma residente ad Arona (NO), alta 1,75 capelli e occhi castani, le piace ballare e recitare, pratica fitness e svolge un mestiere particolare, la barbiera;
Miss Tricologica Giada Macchi, 22 anni, nata a Milano ma residente a Trecate (NO), alta 1,70 capelli castani e occhi nocciola, lavora come hostess in un supermercato, ama la danza e il canto, pratica bici e palestra e presenta un programma sportivo in TV;
Miss Alpitour Jlenia Brunetto, 20 anni di Torino, alta 1,74 capelli biondi e occhi marroni, pratica crossfit;
Miss Dermal Institute Letizia Vola, 22 anni, nata a Cirié (TO) ma vive a Banchette, alta 1,75 capelli e occhi castani, laureanda in scienze dell’educazione, lavora come baby-sitter, pratica nuoto e palestra;
Miss Interflora Lucrezia Giacobone, 19 anni, nata a Valle Mosso ma residente a Mosso (BI), alta 1,75 capelli e occhi castani, studia chimica dei materiali e biotecnologie sanitarie, pallavolista del consorzio Teamvolley;
Infine, Miss Pro Loco Galliate Alessia Ghiglione, 18 anni, nata ad Alba ma residente a Bra (CN), alta 1,79 capelli biondi e occhi azzurri, studentessa, appassionata di teatro e attrice a livello amatoriale.

Le prime quattro ragazze classificate, inclusa la vincitrice, accedono di diritto alle finali regionali del concorso, che partiranno nel mese di luglio. “Ringrazio il sindaco Davide Ferrari e la Pro Loco di Galliate che hanno garantito la perfetta riuscita della serata”, ha dichiarato l’agente regionale del concorso Lucio Vito Buonfine, al termine dell’evento. La prossima selezione si svolgerà sabato 24 giugno alle ore 21 al ristorante “L’albero verde” di Castellazzo Bormida (AL), con la collaborazione di Andrea Grignani e del suo staff. Domenica 18 giugno dalle ore 15:30 alle 18 è invece in programma un casting all’Ippodromo di Vinovo, nel torinese. Per partecipare occorre iscriversi al concorso attraverso il linkhttp://www.missitalia.it/concorso/partecipa.php