MISS ITALIA PIEMONTE E VAL D’AOSTA: ASSEGNATE LE PRIME FASCE REGIONALI, di Giovanni Marmina

Condividi sulla tua pagina social
Il concorso di bellezza più famoso entra nel vivo e assegna le prime fasce regionali a due ragazze della provincia di Torino. Sono stati però due comuni del novarese, Cureggio e Pombia, a designare le prime due miss che accederanno di diritto alle pre-finali nazionali del concorso, al via dal 26 agosto a Salsomaggiore Terme. 
A Cureggio, le aspiranti reginette hanno sfilato in una cornice d’eccezione, un lungo viale alberato che porta ad una dimora storica, antica residenza dei signori del Paese. Un pubblico di grandi e piccini ha accolto con calore e partecipazione l’elezione di Ambra Battilana, 18enne di origini italo-filippine residente a Torino, alta 1,80, che ha conquistato la fascia di Miss Deborah Piemonte e Val d’Aosta.   
Seconda classificata Eliana Mollar, 20enne di Cumiana (To), eletta Miss Rocchetta Bellezza. Quindi Chantal Raimondo, 19 enne torinese, che ha conquistato la doppia fascia di Miss Deborah Terza Classificata e di Miss Cureggio, consegnata direttamente dal sindaco Annalisa Beccaria e dalla sua giunta. Quarta Silvia Arcifera, 19enne di Domodossola (Vb), alta 1,78 eletta Miss Peugeot. Infine Chiara Ferrero, 17enne di Vigone (To) eletta Miss Wella.
A Pombia, nell’insolita e accogliente cornice del Safari Park, un’attenta giuria composta tra l’altro dal sindaco Alberto Pilone e dai rappresentanti della Pro Loco, ha eletto Miss Sasch Piemonte e Val d’Aosta. La fascia è andata alla 19enne torinese Chantal Raimondo. Secondo posto a Silvia Arcifera di Domodossola, eletta Miss Rocchetta Bellezza. Quindi Francesca Geraci, 18enne di Aglié (To), Miss Sasch Terza Classificata. Quarta Laura Botto Steglia, 21enne di Soriso (No) alta 1,75, eletta Miss Peugeot. Infine Elisa Basile, 25enne di Torino alta 1,70, che ha conquistato la fascia di Miss Wella.

Prossimi appuntamenti il 30 luglio a Borgaro (To) per l’assegnazione del titolo regionale di Miss Liabel e il 31 a Trecate (No), dove per l’occasione, nella centrale Piazza Cavour, verrà eletta Miss Miluna Piemonte e Val d’Aosta.
IPPODROMO DI VINOVO (TO) GREMITO PER L’ULTIMA SELEZIONE PROVINCIALE DI MISS ITALIA
Ragazze torinesi sul podio per l’ultima selezione provinciale di Miss Italia, svoltasi a Vinovo. Nella prestigiosa ed accogliente cornice dell’Ippodromo, gremito da un pubblico di grandi e piccini, si è svolta l’elezione di Miss Miluna, che ha visto trionfare Alessia Benevento, 19enne torinese alta 1,70 che si è aggiudicata la fascia.
Secondo posto ad, Ambra Cocozza, 17 anni per 1,76 eletta Miss Rocchetta Bellezza. Quindi Chiara Ferrero, di Vigone, anche lei 17enne alta 1,75, eletta Miss Miluna Terza Classificata.
Al quarto posto un alessandrina, Ramona Bisio di Viguzzolo, 18 enne alta 1,75 eletta Miss Peugeot.
Infine Miss Wella, Marta Mainero 19enne alta 1,75.
Dopo la tappa di Vinovo hanno preso il via le selezioni regionali, che porteranno all’elezione di Miss Piemonte e Miss Valle d’Aosta, rispettivamente il 20 e il 16 agosto. Ieri sera il primo appuntamento con l’elezione di Miss Deborah a Cureggio (No) e stasera tappa a Pombia (No). Il 30 luglio sarà la volta di Borgaro (To) e il 31 di Trecate (No), dove per l’occasione, nella centrale Piazza Cavour, verrà esposta la nuova Peugeot 107, l’auto ufficiale di Miss Italia.