Movimenti in uscita (ed entrata) per il Novara Calcio

Condividi sulla tua pagina social

by Simone Balocco

Dopo 30 giorni di calciomercato e quindici di ritiro, il Novara Calcio, tramite il suo direttore sportivo, Domenico Teti, sta muovendosi in maniera oculata per sfoltire la rosa e prendere giocatori “di categoria”:

katidisLa giornata di oggi ha visto due saluti: il centrocampista greco Giorgios Katidis ha rescisso il contratto con il Novara e Flavio Lazzari è stato dato in prestito per un anno, con diritto di riscatto, al Pescara in serie B.

Il numero 10, “colpo” di mercato dello scorso anno e scommessa (persa) di Massimo de Salvo, lascia il club dopo aver giocato solo 10 partite, quasi tutte partendo dalla panchina. Ai margini della squadra già a gennaio, non ha disputato neanche un minuto di gioco al “Piola” nel girone di ritorno e a fine stagione si è anche infortunato al menisco e non ha potuto concludere il campionato.

lazzariDiverso il discorso per Flavio Lazzari. Arrivato lo scorso anno a titolo definitivo dall’Empoli, è stato “croce e delizia” per i tifosi che lo hanno amato e detestato alla stessa maniera: lo scorso anno ha fatto un girone d’andata sotto le aspettative, riscattandosi nel girone di ritorno diventando uno dei trascinatori della storica remuntada che vide il numero 20 romano segnare ben sette reti, risultando uno dei migliori. Questa stagione il percorso è stato differente: trascinatore del Novara fino a gennaio, è calato vistosamente nel girone di ritorno che lo ha visto disputare molte (troppe?) partite insufficienti ed insofferenti, sopratutto le utlime e soprattutto i playoff. A gennaio si vociferava l’interesse di alcune squadre di serie A su di lui (Hellas Verona in primis, ma si parlava anche di Genoa e Sassuolo) e i tifosi pensano che la delusione di non essere stato ceduto nella serie maggiore sia una delle cause dei pessimi mesi di Lazzari in maglia biancoblù.

In entrata sono da segnalare l’acquisto del difensore ex Cremonese, Dario Bergamelli, 27enne di Alzano Lombardo e il terzino sinistro scuola Juventus, la scorsa stagione a Pisa, Luca Barlocco, classe 1985 di Merate (Lc).

Due curiosità sui due nuovi acquisti: Bergamelli il 27 marzo 2011, quando militava nell’AlbinoLeffe, segnò una doppietta al Novara nel 3 a 1 finale; Barlocco è considerato uno dei migliori under20 a livello nazionale.

Parlando di calcio giocato, ieri gli azzurri hanno disputato (sotto la pioggia) la seconda amichevole estiva. Avversario di turno è stato il Chieri, club torinese di serie D. Il match si è concluso sullo 0 a 0.

Il Novara Calcio scenderà ancora in campo, sempre a Novarello, sabato 2 agosto alle ore 17 contro il club qatariota del Al-Sailiya Sports Club, compagine della Qatar Stars League, la massima serie calcistica del Paese arabo. Il club di Doha è dal una settimana in ritiro a Novarello, dove rimarrà fino al 13 agosto.

La società inoltre, attraverso il suo sito internet ufficiale, ha annunciato ieri che gli abbonamenti hanno superato quota mille tessere.