NASCE VOLLEY SINERGY QUANDO L’UNIONE FA LA FORZA

Condividi sulla tua pagina social

DI GIUSY TRIMBOLI

volley

volley

Il progetto è in cantiere da quasi un anno e ora trova piena realizzazione: maggio 2012, Agil Volley Trecate, New Team Volley Novara (che nasce dall’unione tra New 

Team e Team Volley Novara e già componente del Consorzio Novara Sportiva), in collaborazione con l’US San Rocco decidono di portare a termine un’operazione controcorrente rispetto al contesto sportivo attuale in cui prevale la logica del dividere, del disimpegno di fronte alle difficoltà. Nasce oggi “VOLLEY SINERGY“, che prosegue a vele spiegate in direzione della stagione agonistica 2012-2013, forte di 16 centri di avviamento allo sport e attività in 24 scuole primarie e secondarie.

“Quest’iniziativa è la dimostrazione di quello che da sempre sosteniamo – spiegano i presidenti Francesco Della Torre e Salvatore Femia – le società sportive che lavorano quotidianamente in questo campo devono sapersi rinnovare, non temere il confronto e agire con competenza a favore dei tanti giovani praticanti”. Questo appare in modo chiarissimo nel progetto che accomuna e rafforza l’unione tra  le tre realtà più importanti della pallavolo novarese. Società che, tra le altre cose, hanno conquistato tutti i titoli dei campionati femminili disputatisi in questa stagione.

“Siamo molto contenti in casa Agil – parla Suor Giovanna Saporiti – in quanto questo accordo avrebbe dovuto concretizzarsi già circa un anno fa. Oggi, ancora di più, abbiamo la volontà di progettare e porci sul territorio novarese come nuova realtà giovanile  Metteremo a disposizione i reciproci staff tecnici, le strutture e le idee – assicura – affinché si possano trovare insieme nuove opportunità e risultati sempre migliori”.

Creare una nuova sinergia, anche se le collaborazioni sono sempre state attivate negli anni, significa garantire i migliori dirigenti e tecnici sportivi – preparati e competenti, che hanno fatto fin qui la storia della pallavolo novarese  e che ancora si rinnovano – condividere la programmazione delle scelte agonistiche delle squadre, continuare a puntare sui settori giovanili che hanno già raggiunto risultati degni di nota e che mieteranno ancora successi, forti di questa unione. La direzione tecnica è affidata a Paolo Cerutti, il coordinamento a Pier Antonio De Angelis ed Alessandro Sandretti.

Un segnale importante che vedrà coinvolti oltre 500 atleti totali per ben 26 formazioni, dalla B1 all’U11ai quali auguriamo di figurare al meglio nei rispettivi campionati.