NATALE E’ INDOSSARE PHILIPPE MODEL

Condividi sulla tua pagina social

Le Philippe Model.

Le Philippe Model.

di Barbara Ghiselli

E’ la quintessenza del glamour, il creativo più amato dai creativi, l’artigiano delle shoes più trendy che ci sia… “Philippe Model e sei subito fashion”, verrebbe da dire!

Nel suo sito si legge: “ Nato a Sens in Francia, è il modista più amato dagli stilisti… Nel 1981 lancia la sua griffe in totale controtendenza rispetto al quasi definitivo tramonto del cappellino e trova entusiasti alleati in stilisti come Gaultier, Mugler, Miyake e Montana.
Parallelamente propone una sua linea di guanti, borse e scarpe”.

Il successo delle sue calzature deriva dalla ricerca dei pellami migliori e dalla cura con cui sono assemblate manualmente una da una, dove il sistema di produzione industriale non trova spazio e il prodotto finale è il risultato di un lavoro manuale, che cura ogni minimo dettaglio.

Le tomaie spazzolate a mano e le suole sporcate ad arte una ad una, fanno sì che esistano differenze tra scarpa e scarpa ed è un valore aggiunto al prodotto che diventa marchio di qualità.

I negozi più cool si contendono le sue creazioni e spesso mettere in vetrina una Philippe Model abbinata ad un paio di pantaloni Gaultier è subito tendenza, stile, è marchio distintivo d’anticipazione della moda che verrà!

Il fatto che le sue scarpe siano “sporche”, vissute, quasi consunte già da nuove, potrebbero invogliare gli uomini a guardare creazioni più lineari, più “pulite”, delle quali chiunque poterebbe affermare: “Che belle scarpe nuove!”.

Quel nuovo, inteso come non consunto, è vecchio, già visto, trito e ritrito!

Un paio di Philippe Model è in assoluto ciò che verrà, quel “quid” in più che fanno del fashion la voglia di stupire, d’essere “new” e “avanti”, perché contemporaneo non basta… E’ Bizzarria in termini di stile e d’abbinamento di colori che rende davvero unico colui che le indossa!

Lasciatevi guidare da Mario, proprietario di Epica, lo “scarparo” più “unconventional” di Novara e mai nessun piede sarà come prima!