News dalla Provincia

Condividi sulla tua pagina social

SozzaniUn’operazione di trasparenza per comunicare meglio ai cittadini le operazione condotte dal personale della Provincia. Da oggi i mezzi al lavoro sulle strade sono più riconoscibili. Il settore Urbanistica e Viabilità ha apposto sui veicoli già in dotazione scritte e loghi per renderli più riconoscibili alla cittadinanza. Si tratta di sei furgoni attrezzati e operanti nelle tre giurisdizioni individuate dall’Ente per rendere più efficaci e tempestivi gli interventi di manutenzione e pronto intervento. “La prima funzione è espletata nell’ambito dell’orario ordinario – spiega l’Assessore competente, Gianluca Godio – mentre il pronto intervento è fronteggiato attraverso personale reperibile che si attiva in caso di emergenze; guasti, incidenti con sversamenti di olio e temporali”. Sono circa 50 ogni anno le operazioni di questo tipo, soprattutto legate al maltempo, quando rami spezzati e fango si depositano sul manto stradale. Proprio in questi casi gli uomini della Provincia garantiscono il ripristino delle normali condizioni di circolazione. “Un contributo fondamentale – aggiunge Godio – anche per la messa in sicurezza dei tratti di carreggiata danneggiati da parte del personale specializzato, che posiziona la segnaletica di pericolo provvedendo alla recinzione della zona interessata”. Da oggi i cittadini potranno riconoscerli durante lo svolgimento di queste importanti funzioni. “Questa iniziativa – sottolinea il Presidente, Diego Sozzani – non si limita ad apporre qualche adesivo, ma premia chi lavora alacremente tutti i giorni, facendo fronte alle emergenze e agli imprevisti, a servizio della comunità. I novaresi stanno finalmente cominciando a percepire la Provincia per come la intende questa Amministrazione: dinamica, trasparente e riconoscibile. Un vero e proprio motore di crescita”.