Novara: attenzione ai truffatori che si fingono addetti Assa

Condividi sulla tua pagina social

aaaaaaaaaaaAssa informa tutti i cittadini novaresi che l’azienda, spa del Comune di Novara per i servizi di igiene ambientale che gestisce sulla città la raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta, non ha in corso nessuna verifica all’interno delle abitazioni singole, da una a tre famiglie residenti, per controllare l’adeguatezza di contenitori e cassonetti della raccolta differenziata, come asseriva la seducente persona che lunedì ha truffato una signora nella sua abitazione in Corso della Vittoria.

Diramiamo questo avviso a seguito di un grave episodio di truffa avvenuto in una casa singola di Corso della Vittoria di cui nel tardo pomeriggio di ieri, mercoledì 12 marzo, è giunta segnalazione in Assa dalla famiglia vittima dell’accaduto, commesso, come raccontato dalla figlia della signora truffata, lunedì 10 marzo attorno alle 13,30 da due persone, una signora bionda, di media corporatura, alta circa 1 metro e 60, che fingendosi incaricata dell’Assa, vestita con un giubbotto nero sul quale era appuntato un tesserino identificativo con logo Assa, ha suonato al campanello asserendo di dover controllare i bidoni presenti per verificare se idonei al servizio, e un suo complice che mentre la donna parlava con la proprietaria nel cortile sul retro della casa si è intrufolato nell’abitazione trafugando tutto ciò che di valore ha trovato, andandosene poi entrambi su una utilitaria nera.

Informiamo i cittadini che nelle case singole, dove l’utente espone i rifiuti su strada per la raccolta nei giorni di passaggio del servizio, per Assa non è necessario effettuare controlli all’interno di abitazioni e/o cortili. Raccomandiamo pertanto ai cittadini novaresi di usare la massima prudenza e di  non aprire cancelli e porte delle proprie abitazioni singole nel caso dovessero presentarsi persone per fare controlli in nome Assa, in quanto nessuno è autorizzato a farlo e chiediamo di segnalare immediatamente l’accaduto alle forze dell’ordine e all’Azienda chiamando allo 032148381 o al numero verde 800231456.

Diverso è per i condomini, dove , sia per fare il servizio che per compiere eventuali controlli sia sul tipo di rifiuto sia per la sicurezza della movimentazione dei cassonetti o altro, operatori e tecnici Assa accedono autonomamente alle postazioni interne dei cassonetti, ma senza bisogno di farsi aprire e quindi senza suonare ai citofoni o campanelli.

Inoltre contenitori e cassonetti forniti da Assa a tutte le utenze sono assolutamente tutti adeguati e a norma.