NOVARA CALCIO – Tesser: "Cittadella? Una bella sfida"

Condividi sulla tua pagina social

Altra sfida per gli Azzurri di Mister Tesser che domenica affronteranno un Cittadella galvanizzato dalla vittoria sul Torino.

Non parlerei, come invece alcuni hanno fatto, di esame di maturità – esordisce Tesser in conferenza stampa – il Campionato è appena iniziato e sarebbe davvero prematuro. Di esami ne avremo tanti, ogni partita sarà una prova. A parole si dicono tante cose, ma la realtà è il campo. Noi siamo partiti dichiarando che l’obiettivo di quest’anno è la salvezza tranquilla e quello rimane, poi vedremo strada facendo. Andremo avanti come la scorsa stagione, con umiltà e consapevolezza nei nostri mezzi”.

A detta di Mister Tesser il Cittadella è una squadra molto simile al suo Novara e proprio per questo la sfida sarà ancora più stimolante.

Anche la compagine di mister Foscarini è una squadra che gioca sull’intensità, molto compatta, proprio come noi. Andremo a Cittadella non certo per subire, ma anche molto attenti al loro contropiede”.

E le ultime battute sono sull’attaccante argentino Gigliotti che i giornalisti sono smaniosi di conoscere.

Emmanuel si sta integrando molto bene, continua a migliorare ed è più mobile rispetto all’inizio, sono convinto che ci stiamo avvicinando a quello che è il suo potenziale. Se entrerà in campo con il Cittadella non lo posso certo dire ora, cercherò di fare come sempre la scelta migliore per la squadra”.