Novara commemora Pierluigi Rotta e Matteo Demenego, poliziotti uccisi a Trieste

Condividi sulla tua pagina social

Si è svolta ieri sera a Novara la fiaccolata per onorare la memoria dell’estremo sacrificio di Matteo e Pierluigi, poliziotti triestini caduti nell’adempimento del dovere. La commemorazione è stata organizzata dalle segreterie novaresi dei sindacati di Polizia, con iniziativa unitaria. Presenti le massime cariche istituzionali e moltissimi cittadini i quali hanno sentito doveroso unirsi al ricordo di due Agenti, Pierluigi Rotta e Matteo Demenego, deceduti durante lo svolgimento del proprio lavoro. “Noi che facciamo questo lavoro lo sappiamo. Questa è una cosa che ci può succedere e la mettiamo in conto” dichiara la Dott.ssa Rosanna Lavezzaro, Questore di Novara, “certo, ogni lavoro, qualsiasi esso sia paga il fatto della sua assuefazione alla routine, è così per tutti. Purtroppo noi questa assuefazione non ce la possiamo permettere, perchè il prezzo che si paga e l’episodio del 4 di ottobre lo dimostra, è un prezzo altissimo”, conclude il Questore.