Novara: per un’auto è scontro fra sudamericani e africani

Condividi sulla tua pagina social

Dal Corriere di Novara

Novara – Domenica mattina ore 7, viale Manzoni. Due gruppi di giovani, etnie diverse, si fronteggiavno in un tafferuglio generale, fra partecipanti e spettatori, quando arriva una Volante della Polizia. Qualcuno se la dà a gambe; altri, fermati dagli agenti, contribuiscono a far chiarezza su quanto stava accadendo. Intanto altre due pattuglie, nel frattempo allertate dai colleghi, arrivano sul posto, e poco dopo un giovane dominicano finisce in manette per tentata rapina. È accaduto che, complice qualche bicchiere di troppo, tre sudamericani avevano deciso di impossessarsi dell’auto di un ivoriano trentenne, residente a Novara. Fra minacce e spintoni i tre erano riusciti ad allontanarlo dalla sua vettura, una “Golf”, ed avevano cominciato a muoverla spingendola a mano quando un paio di altri africani, evidentemente per aiutare il loro amico in difficoltà, erano intervenuti cercando di allontanarli. È a questo punto che si è sfiorata una vera e propria rissa.