NOVARA: PICCHIA LA MOGLIE E LA DENUDA PER IMPEDIRLE DI USCIRE, ARRESTATO

Condividi sulla tua pagina social
violenza domestica, picchia moglie

violenza domestica, picchia moglie

Maltrattamenti in famiglia, lesioni personali aggravate, sequestro di persona e tentata violenza sessuale. Sono le accuse a cui dovra’ rispondere un 30 enne tunisino, pregiudicato, arrestato dai carabinieri di Galliate, nel novarese, in flagranza di reato. L’uomo, gia’ responsabile di reiterate analoghe azioni vessatorie nei confronti della moglie 26 enne, dopo averla malmenata e denudata, l’ha chiusa in casa impedendole di uscire. La donna, approfittando di un attimo di distrazione del marito, e’ riuscita a dare l’allarme chiedendo l’intervento dei militari. Ricorsa successivamente alle cure sanitarie e stata medicata e dimessa con una prognosi di 8 giorni per escoriazioni ed ematomi.