Novara: Pirata della strada arrestato

Condividi sulla tua pagina social

È recidivo al consumo di alcool ed alla successiva guida dell’automobile il giovane magrebino incappato nei controlli serali della Volante della Polizia di Stato. Nell’ambito di un mirato servizio di prevenzione di sicurezza stradale la Volante della Polizia di Stato fermava un’autovettura mentre usciva, a velocità sostenuta, dalla città. Il guidatore da subito manifestava chiari sintomi di ubriachezza: parlava a fatica e con sguardo assente riuscendo, a fatica, a mantenere l’equilibrio stabile. Alla richiesta della patente di guida l’uomo, che nel frattempo era sceso dal mezzo, improvvisamente spingeva gli operatori e cercava di guadagnare la fuga per le campagne. Dopo un breve inseguimento il giovane veniva raggiunta e bloccato. Da controlli a terminale risultava che il magrebino aveva, a proprio carico, numerosi precedenti legati all’alcool ed in particolare alla guida in stato di ebbrezza alcolica; proprio per questa ragione gli era stata tolta, pochi mesi fa la patente. Il giovane veniva quindi condotto in Questura ove veniva tratto in arresto per resistenza a pubblico ufficiale e deferito all’A.G. a piede libero per guida senza patente e guida in stato di ebbrezza. L’auto dell’uomo, una golf, veniva invece sequestrata per la successiva confisca ai sensi delle recenti innovazioni al codice stradale introdotte ad agosto. Giudicato per direttissima l’uomo veniva condannato ad una peni di 8 mesi ed alla misura cautelare degli arresti domiciliari.