Novara:Continuano gli spettacoli in piazza Duomo

Condividi sulla tua pagina social

Dopo il concerto dei Velvet e il musical “We are the champions”, entra nel vivo l’Estate Novarese. Questo fine settimana, due saranno gli appuntamenti dedicati al cabaret e al teatro. Venerdì 16 luglio 2010 sarà la volta di “Primo e Secondo Restaurant” con il teatro della Ribalta. Questa la storia: New York. Due fratelli italiani gestiscono nel quartiere di Little Italy l’omonimo ristorante. Un’irresistibile e divertente commedia dove lo spettatore potrà gustare i piatti che verranno offerti accompagnati dalle gags dei due fratelli come se fosse un cliente abituale di questo incredibile ristorante. L’Associazione Culturale Laribalta è nata nel 1990 con lo scopo di aggregare i giovani attraverso il teatro e le arti figurative in genere e opera in diversi ambiti del territorio. Le attività dell’associazione sono motivate dalla volontà di proseguire e tracciare un continuo percorso di crescita culturale e di arricchimento professionale, esplorando tutte le forme teatrali artistiche ed espressive (soprattutto quelle più originali e alternative). Diversi i riconoscimenti ricevuti dal gruppo di attori nell’ambito delle varie manifestazioni nazionali a cui hanno partecipato (Perugia, Crema, Lovere, Ghedi, Mestre, Modena…). Sabato 17 luglio salirà sul palcoscenico il cabarettista Gabriele Cirilli, artista poliedrico che balla, canta e recita dando prova delle sue abilità nelle numerose occasioni teatrali, televisive e cinematografiche a cui ha preso parte. Come attore, dopo una lunga carriera teatrale che gli ha dato la possibilità di lavorare con artisti quali Gigi Proietti, Piera Degli Esposti, Lina Sastri, Flavio Bucci, si è distinto a fianco di Paolo Villaggio nel film “Un bugiardo in Paradiso”; è stato notato dal regista Fabrizio Costa che lo ha voluto a fianco di Ettore Bassi nel ruolo poetico e drammatico di Illuminato, il fedele amico di San Francesco in “Chiara e Francesco”, film in due puntate per Rai 1. Attualmente è impegnato nella sesta serie del “Medico in famiglia” sempre su Rai 1 con Lino Banfi, Lunetta Savino, Giulio Scarpati, serie della quale rappresenta la new entry con il suo personaggio comico ma dai risvolti umani e teneri di Dante Piccione. Carlo Conti lo coinvolge spesso nelle sue prime serate come ospite comico o semplicemente come scopritore di talenti nel suo famoso “Raccomandati”. Milly Carlucci ha fatto di lui una “stella” facendolo duettare con la campionessa Vicky Martin nel famoso show “Ballando con le stelle” edizione 2007. Gabriele Cirilli ha anche lavorato con Vincenzo Cerami e Nicola Piovani, con Michele Placido, con Alberto Sordi e Nino Manfredi. Ha avuto tra i suoi insegnanti Vittorio Gassman, Paolo Panelli e Arnoldo Foà. Attualmente è impegnato nelle riprese del film “La città invisibile” dell’esordiente Giuseppe Tandoi, girato in parte a Roma in parte nella tendopoli aquilana. Di sé dice che è nato artisticamente a Roma ma che Milano lo ha consacrato con lo “Zelig” nel quale si è fatto notare nei panni della romanissima Kruska. Al grido di “Chi è Tatiana?!?” ha pubblicato con la Mondadori quattro libri e ha girato i teatri di tutta Italia con i suoi spettacoli. Ed è al teatro che sta per tornare con il suo ultimo spettacolo scritto a più mani dal titolo “Classe ’67- Nessuno è perfetto”. Entrambi gli spettacoli si svolgeranno in piazza Duomo dalle ore 21.30. Sabato 24 luglio, evento clou dell’Estate Novarese con il concerto di Irene Grandi in piazza Martiri.