NovaraJazz 2014 DA STEFANO BOLLANIAI JNGLE BY NIGHT #Novara, 7 maggio – 8 giugno 2014

Condividi sulla tua pagina social

NovaraJazz 2014

 NJ_Programma2014

ZenoDeRossiGiunto alla undicesima edizione, ritorna NovaraJazz, il palcoscenico unico nel cuore di Novara per il grande jazz, l’improvvisazione, le sperimentazioni elettroniche e le contaminazioni tra le arti. Organizzata dall’Associazione Culturale Rest-Art, questa edizione si presenta dopo una lunga stagione invernale, che dall’autunno fino a oggi ha portato in città nomi quali Gianni Mimmo, Cristiano Calcagnile, Xabier Iriondo, Stephan Crump, Marcus Gilmore, Francesco Cusa, Melaku Belay, Jennifer Cabrera, Gaia Mattiuzzi, Jang Bang, Arve Herniksen, Phil Minton, Veryan Weston, John Butcher, Roger Turner, Peter BrötzmannMarino Pliakas, Micheal Wertmüller, Mike Westbrook, Kate Westbrook, Chris Biscoe, Marck Whitecage, Joe Fonda, Lou Grassi, Thomas Heberer, Christoph Gallio, Silvan Jaeger, David Meier.

La nuova edizione esporta il nome della rassegna in molte località della provincia novarese e non solo, mantenendo, comunque, il cuore all’interno della cornice del Broletto di Novara, che si trasformerà in un palcoscenico a cielo aperto per concerti e dj set. Un evento che quest’anno, tra anticipazioni, concerti in calendario, collaborazioni e eventi collaterali, copre l’arco di ben quattro settimane: con un inizio d’eccezionemercoledì 7 maggio al Phenomenon di Fontaneto d’Agogna con il concerto di Stefano Bollani Piano Solo organizzato da Veruno Musica e Phenomenon, con il supporto di Groove Company e NovaraJazz e un grande evento finale domenica 8 giugno al Parco Beldì di Oleggio con Angles 3  (Part 2).

anteprime

Antipasto succulento, quindi, mercoledì 7 maggio alle 21.00 con il concerto di Stefano Bollani Piano Solo al Phenomenon di Fontaneto d’Agogna: un’occasione unica per ascoltare dal vivo il pianista italiano, definito unanimemente come un mondiale della musica classica e jazz. Il concerto è organizzato da Veruno Musica e Phenomenon, con il supporto di Groove Company e NovaraJazz. Costo dei biglietti d’ingresso: poltronissima € 48,30 (40,00 per possessori di NJ card), poltrone € 43,70 (35,00 per possessori di NJ card), galleria € 39.10 (30,00 per possessori NJ card). Prevendite su www.phenomenon.it. Per acquistare la NJ card scrivere a info@novarajazz.org.

Domenica 11 maggio al Teatro Galletti di Domodossola alle 21.30 sarà la volta di un  altro grande evento: Francesco Chiapperini NoPair feauturing Tim Berne. Un progetto nato e realizzato grazie alla stima professionale maturata sul campo tra il clarinettista e compositore Francesco Chiapperini e Antonio Ribatti, direttore artistico di Ah-Um Milano Jazz FestivalNoPair è un progetto dedicato all’estetica musicale diTim Berne, sassofonista e compositore jazz statunitense, che a Domodossola sarà presente e suonerà con la formazione di Chiapperini. Un appuntamento imperdibile realizzato in collaborazione con Ah-Um Milano Jazz Festival. Per prenotazioni (biglietto € 5,00): chiara@novarajazz.org oppure direzione@ahumjazzfestival.com.

Venerdì 16 maggio alle 21.00, inserita nella programmazione del Festival dei Fiati del Conservatorio Cantelli di Novara, si esibisce Alberto Mandarini e la Contemporary Ensemble. Torna a Novara dopo le felici esperienze in edizioni precedenti Alberto Mandarini, trombettista e compositore dell’Orchestra Sinfonica della Rai di Torino. Mandarini ha collaborato, inoltre, con la Grande Orchestra Nazionale di Jazz e con numerose altre formazioni jazzistiche in tutta Italia.

il weekend “fuori dal comune”

Il secondo dei quattro weekend scopre i luoghi più belli della provincia di Novara con brunch e aperitivi, accompagnati dalla musica di grandi artisti. Giovedì 22 maggio alle 18.00 il primo Tramonto in jazz della stagione è all’Opificio Cucina & Bottega a Novara. Sul palco dell’area “boccascena” si esibiscono due giovani talenti del jazz inglese, per la prima volta in questo duo inedito, il pianista Alexander Hawkins e il sassofonista Alex Ward, entrambi membri della Wayne Horvitz European Orchestra, protagonista in una prima italiana assoluta venerdì 23 maggio alle 21.00 all’Agriturismo Vignarello di Tornaco per una cena concerto (costo € 20,00). Questa orchestra sarà presentata dopo una residenza di una settimana e rappresenta un’importante produzione di NovaraJazz, che unisce tredici tra i più famosi improvvisatori europei, provenienti da Gran Bretagna, Olanda, Germania, Svizzera e Italia. Horvitz è un compositore, pianista e musicista elettronico di fama mondiale. Il progetto presentato a Vignarello è un omaggio ai dieci anni della partecipazione di Lawrence “Butch” Morris a NovaraJazz. L’artista, scomparso lo scorso anno, è stato uno dei grandi amici della manifestazione novarese, insignito anche della Chiave d’Oro nel 2004. Lo stesso riconoscimento sarà consegnato a Wayne Horvitz nel corso della serata a Vignarello. La Wayne Horvitz European Orchestra sarà il 25 maggio a Bologna all’interno dell’importante festival internazionale di musicaAngelicA.

La mattina di sabato 24 maggio si apre alle 12.00 con il Jazz & Wine Brunch nelle Cantine dei Colli Novaresi di Fara Novarese e due membri della Wayne Horvitz European Orchestra: Silke Eberhard (alto sax, clarinetto) e John Dikeman (sax baritono, sax tenore, sax soprano). Alle 18.00 l’aperitivo è al Birrificio Croce di Malto di Trecate, storico partner del festival. Ad esibirsi in questa inusuale location  Soviet Love, un duo composto da Michele Anelli & Annalisa Pascai Saiu. Termina il pomeriggio alle 19.00 alla Galleria BASEXALTEZZA a Novara con l’inaugurazione della mostra di Sebi Tramontana “Unfolding Story”,accompagnata da una performance di trombone dell’artista stesso.

Domenica 25 maggio la mattina inizia alle 11.00 in bicicletta con la consueta Tappa Jazz che da Novara condurrà, attraverso il Parco del Ticino, a Villa Picchetta a Cameri, dove ad attendere i partecipanti ci saràAcoustic InSight Trio di Francesco ChiapperiniIl tramonto si gusterà a Cerano nel suo splendido Castello, dove a partire dalle 18.00 si esibirà il Duo Afrojazz composto da Guido Bombardieri & Dudu Kouatè.

il primo weekend di concerti a Novara

Venerdì 30 maggio si parte alle 18.00 con il Tramonto in Jazz di Little Songs, il duo di Simona Severini  e Andrea Lombardini alla Ca’ The Place to be. Alle 21.00 il Cortile del Broletto di Novara ospiterà la Avant Orchestra con lo spettacolo Duke Ellington meets classical music: una big band composta da sedici musicisti che  suonano fianco a fianco da diversi anni, uniti da una formazione jazzistica comune presso i prestigiosi “Civici Corsi di Jazz” di Milano. Una formazione di grande carattere, di cui, oltre alla grande energia dell’ensemble, è possibile apprezzare le qualità dei singoli. Un omaggio per celebrare i quarant’anni dalla scomparsa del grande Duke Ellington.

Sabato 31 maggio a mezzogiorno il brunch è nello splendido cortile di Palazzo Natta a Novara con XYQuartet di Nicola Fazzini, uno dei più interessanti tra i giovani gruppi del jazz italiano recente. L’appuntamento è dedicato al tema delle pari opportunità e del lavoro al femminile, si arricchirà di reading legati alla tematica. E alle 18.00 l’aperitivo è in un altro magnifico cortile, quello di Villa Marazza a Borgomanero con Emanuele Parrini Solo. Dalle 18.00 alle 23.00 il Cortile del Broletto si trasforma nella “capitale della musica elettronica” con ELITA OUTcon la musica di elita Soundsystem featdj Dago e Dino Lupelli e il live di Hidden OrchestraElita, in occasione dell’ultimo Salone del Mobile di Milano, con un calendario ricco di appuntamenti musicali e culturali, si è confermata la colonna sonora e il polo aggregatore di tutte le forme d’arte e di intrattenimento più innovative che hanno interessato Milano durante la settimana del design. Tra musica elettronica, pop, black music, oltre a exhibition, lecture, award e performing art, sono stati realizzati oltre 50 acts per un totale di 30 eventi in 15 diverse location.

Ancora brunch e aperitivi in musica protagonisti domenica 1 giugno. Alle 12.00 a Robecco sul Naviglio ospite sarà Enrico Merlin Solo e alle 18.00 alla Cascina Graziosa di Casalino, per la prima volta location degli appuntamenti di NovaraJazz, Bocconi Jazz Business Unit con un concerto dal tema “jazz and movies”. Alle 21.00 al Circolo ARCI “Operaio Agricolo” della Bicocca a Novara vanno in scena i Funky Mama, una band afrofunk dalla grande energia, sei musicisti che faranno ballare fino a tarda notte.

il secondo weekend di concerti a Novara

NovaraJazz riparte giovedì 5 giugno alle 21.30 dal Conservatorio Cantelli con una produzione in anteprima assoluta italiana: Zeno De Rossi Trio +1 con Tom ArthursGiorgio Pacorig e Francesco Bigoni.

Venerdì 6 giugno inizia con il Tramonto in Jazz alle 18.00 alla Centrale Idroelettrica di Galliate in compagnia di Hirpus (Pasquale Innarella al sassofono e Carmine Ioanna alla fisarmonica). Si torna poi a Novara con uno degli appuntamenti più importanti dell’edizione 2014 di NovaraJazz: arrivano alle 21.30 nel Cortile del Broletto Jugle by Night, la sensazionale e giovanissima band di Amsterdam per la prima volta in Italia. I nove ragazzi (età media 18 anni) usano la loro educazione musicale, il loro gusto, e il loro background per produrre un mix unico di Afrobeat, Ethiojazz, funk, dub e rock. Jungle by Night non si pongono alcun limite musicale, le possibilità sono infinite quando salgono sul palco.

Sabato 7 giugno il risveglio è affidato al brunch nel Cortile della Soprintendenza a Novara con Angles 3 (part 1). Mentre alle 18.00 l’aperitivo è con Wolfram Trio al Cascinale dei Nobili di Casalbeltrame. Alle 21.30sul palco nel Cortile del Broletto di Novara sale il gruppo europeo più interessante del momento, presentato per la prima volta in Italia: Martin Küchen’s Angles 8 e il suo jazz sperimentale e d’avanguardia. Küchen, sassofonista svedese classe 1966, suona il sax soprano, tenore, alto e baritono. Senza dubbio un artista sperimentale: compone musica per il teatro, il cinema, la poesia e crea installazioni sonore.

NovaraJazz 2014 si conclude domenica 8 giugno a mezzogiorno al Parco Beldì di Oleggio con il brunch, e protagonista Angles 3 (part 2).

NovaraJazz Electronic Night

Le notti di NovaraJazz sono da sempre sinonimo di dj set nel centro storico e afterparty nei locali della città e diventano NovaraJazz Electronic Night. Quest’anno aumentano gli appuntamenti dedicati agli amanti del genere e ogni sera affiancheranno i deejay al mixer ospiti dal palco di NovaraJazz e tanti special guest. Venerdì 30 maggio a partire dalle 22.00 ben tre saranno i dj set in diversi punti della città: in Largo Puccini conB.Converso (Flash / Magazzini Generali) e Peace&Low (MaDL + Simone Marino + The Fancy Mudbloods); alle 23.00 nel Cortile del Broletto con Fabrizio Poli (Dance Train – Radio Azzurra FM); damezzanotte al Plaza Cafè NovaraJazz afterparty con Peace&Low feat. Albi Scotti.

Sabato 31 maggio alle 22.00 in Largo Puccini NovaraJazz Electronic Night con Boogie Night Noego- Jazz:Re:Found; alle 23.00 la notte di Elita continua con Alioscia (Casino Royal); e da mezzanotte al Plaza Cafè NovaraJazz afterparty dj set con Domenico Marafioti aka DJ D. (Casa Bertallot Crew).

 

Venerdì 6 giugno alle 22.00 in Largo Puccini NovaraJazz Electronic Night con Samoa b2b No. Gravity (SStudio); alle 23.00 nel Cortile del Broletto con MaDL e Lele Sacchi e da mezzanotte tornano al Plaza Cafèper l’afterparty i Peace&Low feat. Albi Scotti.

.

 

Sabato 7 giugno alle 22.00 in Largo Puccini NovaraJazz Electronic Night con Waxlife e Albi Scotti; alle 23.00 nel Cortile del Broletto Mouth (Mad On The Moon – Safe Sexx Music – GetWet) DJ D. (Casa Bertallot Crew); da mezzanotte l’afterparty è al Plaza Cafè con i Peace&Low feat. Albi Scotti e per chi proprio di ballare non si stanca mai dalle 2.00 al Circolo Arci Big Lebowski si fa l’alba con i Novara DJazz Set.

.

e in più…

NovaraJazz non è solo concerti ma anche una serie di attività collaterali che lo rendono uno degli eventi più completi ed interessanti nel panorama jazz: giovedì 5 giugno alle 18.00 presso la Libreria Lazzarelli aNovara Franco Bergoglio presenterà il suo libro “Magazzino Jazz”, mentre sabato 7 giugno alle 17.30 il giornalista Luca Vitali presenterà al Cascinale dei Nobili di Casalbeltrame il suo libro “Il Suono del Nord”, prima e importante opera monografica dedicata alla scena jazzistica norvegese.

Domenica 8 giugno dalle 10.00, a Novara nel Cortile del Broletto, sarà allestita la mostra Primavera Vintage Vinile: una mostra del disco usato e da collezione, appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati.

Jam sessions nei locali della città: giovedì 29 maggio alle 19.00 al Circolo 25 Aprile con The Vibes, trio di Marcello Testa (ingresso con tessera ARCI), giovedì 29 maggio e giovedì 5 giugno alle 21.30 al Mister Babilla con Mario Biasio Quartet, e nella storica Birreria San Marco, partner del festival dalle sue prime edizioni. Venerdì 30 maggio alle 19.00 Dedalo Jazz Combo, sabato 31 maggio alle 19.00 Filippo Rodolfi Trio, venerdì 6 giugno alle 19.00 Tomato Jazz Trio e sabato 7 giugno alle 19.00 Claudio Guida Sax Solo.

Novara Street Jazz

Il legame tra musica e città diventa sempre più stretto in questa undicesima edizione. NovaraJazz sarà infatti la colonna sonora del centro storico di Novara nelle giornate di sabato 31 maggio e venerdì 6, sabato 7 e domenica 8 giugno. Si parte sabato 31 maggio con NovaraJazz Collective tra Piazza delle ErbeCorso CavourVia Bianchini, Corso Cavallotti.

Venerdì 6sabato 7 e domenica 8 giugno il Comune di Novara darà la possibilità di visitare i siti museali novaresi con un Biglietto Unico, acquistabile direttamente presso le biglietterie dei Musei Civici e dellaCanonica del Duomo, per l’ingresso cumulativo alla Galleria GiannoniCupola di San GaudenzioMusei della CanonicaCattedraleBattistero del Duomo..

Inoltre l’Associazione Studio Insieme, uno spazio dedicato a sensi e percezioni nell’intento di conoscere e riconoscere le proprie emozioni. proporrà delle visite guidate sensoriali alla città sabato 7 e domenica 8 giugno con partenza ed arrivo al palazzo del Broletto. La scoperta o riscoperta di aspetti misteriosi,  intriganti curiosità,  tracce di personaggi famosi che a Novara hanno lasciato piccoli e grandi ricordi, miti e leggende che affondano le radici nella memoria dei tempi trascorsi. L’insolita scoperta di una città dai mille volti che si completerà nello spazio dedicato al percorso sensoriale. La prima visita sarà alle 16.00, la seconda alle17.30. Le visite sono gratuite, su prenotazione, al numero telefonico 348/1334011. Massimo 15 partecipanti. Termine ultimo per prenotazione giovedì 5 giugno.

NovaraJazz accompagnerà a suon di jazz questo “viaggio al centro di Novara”. Venerdì 6 giugno alle 12.00 in Piazza Gramsci si esibirà l’Orchestra della Scuola di Musica Dedalo, dalle 16.00 alle 21.00 per le vie del centro protagonista sarà ancora NovaraJazz CollectiveSabato 7 giugno ad animare la città ci sarà la Maxentia Brass Band, che movimenterà con suoni jazz il pomeriggio novarese. Il tutto arricchito da alcune tappe di animazione proposte dall’Acrobatic Team degli Skapigliati Street e dai giocolieri della Scuola Circense DimiDimitri, sotto il coordinamento di Alessio Ricci, fresco campione italiano di ginnastica artistica 2014. Domenica 8 giugno torna NovaraJazz Collective in Piazza Gramsci, Piazza Duomo e a omaggiare la mostra Primavera Vintage Vinile nel Cortile del Broletto. Per l’intero finesettimana, inoltre, il sassofonista palermitano Gianni Gebbia, esponente del jazz contemporaneo siciliano, terrà concerti per le vie del centro storico nell’intero arco delle giornate. E ancora le strade saranno animate dai ritmi brasiliani del duo chitarra e voce Olli & Rodrigo.

NovaraJazz 2014 è organizzato grazie al contributo di

 

Main Sponsor:

• Arti Sceniche Compagnia di San Paolo

 

Promotori:

• Regione Piemonte

• Provincia di Novara

• Comune di Novara

• ATL – Agenzia Turistica Locale della Provincia di Novara

 

Sponsor sostenitori:

• Fondazione BPN

• Fondazione CRT

• Fondazione Cariplo Sistema Integrato Culturale Novarese

• Novamont

• Radici Group

• Ederambiente

• De Agostini

• Leca – Laterlite

• Riso Almo

• Icos Group

• Mirato

• Acqua Novara VCO

• Assa

 

Insurance broker:

• Marsh

 

Technical partners:

• Croce di Malto

• Paniate

• Francoli Vini

• Fat Line Bikes

• Ombrellificio Guidetti

• Non solo Trekking

• Pimsle

• GraficheDesi

• Consorzio Tutela Nebbiolo Alto Piemonte

 

E con il sostegno di

• Caseificio Giordano

• Abbigliamento Risi

• Camporelli

• Farmacia Madonna Pellegrina

• CA’ Vallotta

• Opificio Novara

• Agriturismo Vignarello

• Phenomenon

• Bar Borsa

• Brace Bar

• Plaza Cafè

• Cantine dei Colli Novaresi

 

Enti sostenitori:

• Ambasciata di Norvegia

• Ambasciata di Svezia

Hospitality Partner:

• Pancioli Hotels

 

Media Partner:

• RAI Radio 3

• Edizioni Zero

• Radio Azzurra fm

• Play.me

• VCO sat TV

• Radio 6023

 

Organizzazione:

• Associazione Culturale Rest-Art Direzione artistica www.rest-art.it

 

e con la collaborazione di:

• Conservatorio G. Cantelli, Novara

• Scuola di Musica Dedalo

• Fondazione Castello Visconteo Sforzesco Novara

• I-Jazz. Associazione nazionale di festival jazz italiani

• Turismo Torino e Provincia

• Parco del Ticino e del Lago Maggiore – Villa Picchetta

• Università degli Studi del Piemonte Orientale “Amedeo Avogadro”

direzione artistica Corrado Beldì – corrado@novarajazz.org

produzione Riccardo Cigolotti – riccardo@novarajazz.org

organizzazione Veronica Devecchi – veronica@novarajazz.org

organizzazione e logistica Chiara Gozzi – chiara@novarajazz.org

ufficio stampa Serena Galasso – ufficiostampa@novarajazz.org
Marco Scotti – marco@novarajazz.org
                       Emanuele Meschini – emanuele@novarajazz.org

grafica e comunicazione Giacomo Rizzotti – giacomo@novarajazz.org

impaginazione e comunicazione Laura Airoldi – laura@novarajazz.org

gestione risorse umane Monica Bertozzi – monica@novarajazz.org

supporto gestione volontari Francesca Tettoni

fundraising Alessandro Leuzzi – sponsor@novarajazz.org

amministrazione Carolina Ferrara – carolina@novarajazz.org

assistente produzione Michele Fibro

assistente produzione Andrea Collivignarelli

assistente produzione Gabriele Fornito

responsabile pratiche, autorizzazioni e eventi collaterali Chiara Bozzola

arredamenti Paola Muzzin Scevola

fotografo ufficiale Max Catanzaro – max@novarajazz.org

dj resident Domenico Marafioti

electronic nights Lello Matrone

realizzato da Associazione Culturale Rest-Art www.rest-art.it

fondatori Corrado Beldì e Riccardo Cigolotti