Novara:nuovo campo nomadi, si sblocca la situazione

Condividi sulla tua pagina social

dal Corriere di Novara

Nuovo campo nomadi, finalmente la situazione si è sbloccata, e stavolta pare proprio che nulla osta per arrivare in tempi rapidi al trasloco dei rom dall’attuale (disastrosa) dislocazione in via Fermi alla già realizzata area attrezzata di Agognate, Sp 299, sulla destra poco prima del casello della A4, a ridosso del canale. Come noto, spesi complessivamente quasi 500 mila euro per l’acquisto del terreno e l’allestimento del campo, ci si è accorti che… era impossibile accedervi. L’unica via, infatti, è l’alzaia che costeggia il canale, di proprietà del demanio regionale: circa duecento metri fra la Sp 299 e appunto la nuova area attrezzata, che però il gestore, ovvero l’Est Sesia, ha ritenuto di non lasciare liberi al transito dei nomadi, non volendosi assumere alcuna responsabilità. E così dalla fine di ottobre del 2009 l’impasse: campo pronto, ma niente trasloco.